Scuola Media

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione

Come si fa una relazione

COME SI FA UNA RELAZIONE. Questo post vi illustrerà come si fa una relazione di scuola media, riguardo diverse attività come una gita scolastica, un esperimento di laboratorio, la lettura di un libro. Nel corso dei tre anni di scuola media infatti si sperimentano alcuni tipi di scrittura, la lettera, il diario, la relazione, il tema argomentativo, così da essere pronti ad affrontarne altri alle scuole superiori. Una relazione scritta ha regole ben precise e deve essere strutturata in un certo modo. Per capire allora come si fa una relazione di scuola media, seguite questi semplici passaggi e adottate dei piccoli accorgimenti che vi permetteranno di prendere un bel voto sia ai compiti in classe che agli Esami di Terza Media!

Da non perdere: Come scrivere un tema 

COME SI FA UNA RELAZIONE SCOLASTICA. Innanzitutto, bisogna capire su cosa l'insegnante vi abbia assegnato la relazione scritta. In genere, una relazione può riguardare:

• un'esperienza vissuta come una gita, una visita al museo, una visita ad una fabbrica ecc...

• la lettura di un libro o la visione di un film

• un esperimento di scienze

Queste tipologie di relazione si differenziano tra di solo solamente riguardo la documentazione da seguire e gli argomenti da descrivere, ma per il resto hanno la stessa struttura su cui dover lavorare.
 

Come documentarsi per la relazione scolastica. La prima cosa da fare per una relazione scritta è documentarsi sull'argomento. Di qualsiasi cosa si tratti, è necessario raccogliere materiale sufficiente che permetta di descrivere tutto nel dettaglio:

• per la relazione su una gita o una visita al museo, il materiale da tenere in considerazione sarà composto dal programma di viaggio o della giornata, da fotografie, da qualsiasi cosa che documenti tutte le attività svolte in queste situazioni

• per la relazione su un libro o un film, servono informazioni riguardo l'autore del libro, la trama (del libro e del film), i personaggi, l'ambiente, il messaggio inviatoci dall'autore o dal regista nel caso del film

• per la relazione di scienze servono infine fotografie e tutte le informazioni riguardo l'esperimento e le fasi dell'esperimento.
 

Come scrivere la relazione. Una volta raccolto materiale a sufficienza, si può passare alla fase successiva, ovvero la stesura della relazione. Ma come si fa una relazione scritta correttamente e secondo le giuste regole? Ecco qui di seguito tutti i passaggi da seguire:

1. Fare una scaletta preliminare

Prima di cominciare a scrivere, fate una scaletta su quello che volete dire, così il lavoro risulterà chiaro e ordinato. Per esempio, supponiamo di dover fare una relazione su una gita; la scaletta sarà scritta un questo modo:

- introduzione: meta della gita, periodo, informazioni generali

- partenza e programma

- primo giorno: luoghi visitati e attività

- secondo giorno: luoghi visitati e attività

- conclusioni e valutazione riguardo questa esperienza
 

2. Scrivere seguendo la scaletta

Dopo aver riordinato le idee è giunto il momento di scrivere! Scrivete seguendo la scaletta, e ricordatevi di strutturare il tema inserendo un'introduzione iniziale, la trattazione vera e propria, e infine le conclusioni. Inoltre, cosa importante, è necessario descrivere tutto in modo dettagliato, cercando di non saltare nulla.

Bisogna poi stare attenti a come si fa una relazione anche in base all'argomento trattato, perché cambia ciò che si deve scrivere:

♦ relazione su gita o visita guidata: in questo caso bisogna introdurre in modo generale l'esperienza vissuta, descrivendo la meta, il programma, e dire chi ha partecipato. Poi si parlerà di tutto quello che si è fatto, precisando bene i nomi dei luoghi, di quello che si è visto e di come sono state organizzate le diverse attività. Infine, nella conclusione si metteranno le impressioni generali riguardo l'esperienza vissuta.

♦ relazione su un libro o un film: questo tipo di relazione va introdotta da informazioni riguardo il libro o il film, l'autore o il regista. Successivamente si passa alla trama, all'analisi dei personaggi e dell'ambiente, ad eventuali messaggi recepiti. Nella conclusione poi andranno messe le considerazioni personali riguardo il libro o il film.

♦ relazione di scienze: una relazione scientifica deve essere introdotta dalla precisazione dell'esperimento fatto e da una breve spiegazione di ciò che si tratta. Bisogna poi dire cosa si è utilizzato, e descrivere tutte le fasi, in ordine cronologico, dell'esperimento. Si precisa quello che è successo nel corso delle diverse fasi, e infine si conclude dicendo a cosa si è arrivati, se l'esperimento è riuscito e cosa eventualmente si è scoperto.
 

3. Fare la revisione finale della relazione

Dopo aver scritto tutto, potete rileggere, perfezionare la relazione, correggere gli errori, aggiungere qualcosa. Inserite le immagini e le fotografie se servono, sistematele nel modo giusto, e infine stampate e consegnate all'insegnante.

Commenti

Commenta Come si fa una relazione.
Utilizza FaceBook.