Geografia

  • Materia: Geografia
  • Visualizzato: 4443 volte
  • Data: 2014-10-03
  • Autore: Redazione

Coordinate geografiche

Le coordinate geografiche latitudine e longitudine: come si utilizzano e a cosa servono.

COSA SONO LE COORDINATE GEOGRAFICHE E A COSA SERVONO?

Le coordinate geografiche sono la latitudine e la longitudine. Le coordinate geografiche vengono utilizzate per individuare la posizione di un punto sulla superficie terrestre, facendo riferimento a Meridiani e Paralleli, che sono circonferenze immaginarie verticali e orizzontali. 

I MERIDIANI

La metà di queste circonferenze immaginarie prende il nome di Meridiani. Sono 360 e si dividono in:

  • 180 verso Est 
  • 180 verso Ovest

I Meridiani sono le linee immaginarie verticali, e vanno da un polo all’altro dividendo la terra in tanti piccoli spicchi. 

Il Meridiano fondamentale viene chiamo Meridiano di Greewich o Meridiano zero. Esso è il meridiano di riferimento, e prende il nome dall’osservatorio di Greenwich, che si trova in Inghilterra.

I PARALLELI

La rimanente metà di queste circonferenze prende il nome di Paralleli. Essi sono 180 e si dividono in:

  • 90 verso Nord 
  • 90 verso Sud 

I Paralleli sono le linee immaginarie orizzontali e diventano sempre più piccoli man mano che ci si avvicina ai poli.

Il Parallelo fondamentale viene chiamato Equatore o Parallelo zero, e divide la terra in due parti uguali chiamate emisferi:

  • l’emisfero settentrionale viene chiamato Boreale
  • l’emisfero meridionale viene chiamato Australe


LE COORDINATE GEOGRAFICHE

Le coordinate geografiche si chiamano latitudine e longitudine.

Latitudine

La latitudine è la distanza che c'è tra un punto su un Parallelo e l'Equatore.

Longitudine

La longitudine è la distanza che c’è tra un punto su un Meridiano e il Meridiano di Greenwich.

Infine, le coordinate geografiche latitudine e longitudine si misurano in gradi.