Temi Terza Media

  • Materia: Temi Terza Media
  • Visualizzato: 23293 volte
  • Data: 2014-09-27
  • Autore: Redazione

Diario di una giornata in montagna

Tema svolto come pagina di diario su una giornata trascorsa in montagna, per gli esami di terza media.

TRACCIA:

Scrivi una pagina di diario in cui descrivi una giornata in montagna.

SVOLGIMENTO:

Caro diario.
Quella di ieri è stata una delle giornate più belle della mia vita, mi sono divertita moltissimo e mi è piaciuto anche tanto stare con la mia famiglia, tutti insieme come non succedeva da parecchio tempo.
Mio fratello grande, infatti, è sposato e ha anche un figlio, di conseguenza non vive più con noi da parecchio tempo e sono sempre più rari i momenti che passiamo tutti insieme.
Ieri invece, finalmente abbiamo avuto la possibilità di fare una gita fuori porta.
Io e mia sorella volevamo andare al mare perché pensavamo che, siccome il tempo lo permette, ci saremmo divertiti di più.
Tutti gli altri invece preferivano la montagna anche perché il viaggio era più breve, a alla fine hanno vinto loro.
Meno male, perché è stato davvero una bellissima giornata.
Siamo partiti abbastanza presto, tanto che io in macchina invece di cantare come faccio di solito mi sono addormentata e mi sono risvegliata quando eravamo già arrivati.
Sono scesa in un posto magico, l’erba era verde e abbastanza alta e tutto profumava di natura. 
Subito abbiamo preso le borse frigo che avevamo portato per tenere fresca la roba da mangiare e abbiamo iniziato a camminare.
E io ho scoperto che camminare in mezzo alla natura, agli alberi e al verde è la cosa che mi piace di più al mondo.
Non camminavamo sempre tutti con la stessa andatura perché alcuni andavano più veloci di noi, tipo mio padre, mio fratello e mio zio e quindi io camminavo un po’ con ciascuno ed è stato bello perché così ho scambiato due chiacchiere con tutti, soprattutto con mia zia che non vedevo da un po’ di tempo.
Finalmente siamo arrivati al posto dove volevamo mangiare ed eravamo tutti molto stanchi e affamati.
Mentre le mamme preparavano, gli uomini si sono messi a giocare a carte e io e mio cugino abbiamo preso il pallone abbiamo giocato fino a che non ci hanno chiamati per il pranzo.
Abbiamo mangiato come non mai perché ognuno ha portato qualcosa di pronto e c’era tantissima roba casereccia.
Il resto della giornata lo abbiamo trascorso a giocare a pallone, a goderci il sole e a fare lunghissime passeggiate.
Quando è arrivato il momento di tornare a casa io ero stanchissima ma felice di aver potuto trascorrere una meravigliosa giornata come questa in compagnia della mia famiglia.