Scienze

  • Materia: Scienze
  • Visualizzato: 632 volte
  • Data: 2014-10-11
  • Autore: teresa lomanni

I farmaci

Quando l’organismo non è in grado di vincere da solo le malattie infettive, bisogna intervenire con i farmaci. I farmaci sono sostanze chimiche capaci di aiutare l’organismo a superare le malattie.

I farmaci

I farmaci sono sostanze chimiche capaci di aiutare l’organismo a superare le malattie. Vengono introdotti nell’organismo attraverso il sistema digerente (gocce, pastiglie, supposte) o attraverso il sangue (iniezioni) o, nei casi più semplici, attraverso la pelle o le mucose. I farmaci possono essere distinti in due gruppi:

  1. Medicine contro le malattie infettive
     
  2. Medicine contro le malattie funzionali

Le confezioni dei farmaci

Le confezioni dei farmaci riportano sempre due informazioni:

  • la data della scadenza, stampata sull’esterno della confezione
  • le istruzioni per l’uso, in un foglietto contenuto nella scatola

Bisogna sempre consultare con attenzione queste informazioni e non usare mai farmaci scaduti.

Il foglietto illustrativo

Il foglietto delle istruzioni riporta, riguardo alla medicina:

  • Quali sostanze contiene
  • In quale forma è confezionata (pillole, fiale, supposte, pomata ecc.)
  • Contro quali malattie agisce e come agisce sul piano generale
  • In quali casi può essere nociva (cioè, le controindicazioni)
  • Che cosa deve sapere chi usa la medicina (cioè, le avvertenze)
  • Quale quantità se ne debba prendere e con quale frequenza (cioè, la posologia)

Anche le istruzioni contenute nelle confezioni delle medicine non devono essere seguite ciecamente: vanno rispettate con scrupolo le indicazioni del medico, che sa adattare le dosi alla necessità di ogni suo paziente.