Scienze

  • Materia: Scienze
  • Visualizzato: 671 volte
  • Data: 2014-10-05
  • Autore: Redazione

L'ecologia

Cosa si intende per ecologia e tutto ciò che riguarda.

L'ecologia è una scienza che studia il rapporto tra l'uomo e la natura.
Il termine ecologia fu introdotto dal biologo tedesco Ernst Haeckel nel 1866 e deriva dal greco “oikos”, cioè casa, ambiente in cui vivere. Haeckel definì l'ecologia come lo studio dell'economia della natura e delle relazioni degli animali con l'ambiente inorganico e organico, soprattutto dei rapporti favorevoli e sfavorevoli, diretti o indiretti con le piante e con gli altri animali.

Tutti gli esseri viventi modificano l’ambiente in cui vivono. Per esempio, i coralli possono dare origine a nuove isole. Se le modificazioni sono lente e graduali, un ecosistema può mantenere il suo equilibrio o ristabilirlo in tempi relativamente brevi. Se le modificazioni sono troppo rapide, l’equilibrio dell’ecosistema può essere distrutto in modo irrimediabile. L’uomo ha cominciato a modificare l’ambiente naturale più di qualunque altra specie vivente, da quando è diventato agricoltore e allevatore.

La modificazione dell’ambiente è aumentata sempre più di intensità negli ultimi due secoli, in seguito agli effetti della rivoluzione industriale. Nella seconda metà del Settecento vennero inventate le prime macchine a vapore, che consentirono all’uomo di usare energie diverse da quelle muscolari umane e di animali. Questo fatto consentì un rapido sviluppo delle attività industriali e di altro genere che, nel complesso, venne chiamato rivoluzione industriale. La rivoluzione industriale ha segnato una svolta nei rapporti dell’uomo con l’ambiente. I motivi principali di questo fatto sono il consumo sempre più intenso di materie prime e la necessità di usare quantità sempre più grandi di energia. Un terzo fattore è la produzione sempre più preoccupante di rifiuti.

Nella seconda metà del Novecento le industrie si sono diffuse su tutto il pianeta; nello stesso tempo la popolazione mondiale è cresciuta in modo impressionante. Attualmente, le terre e i mari della Terra sono sfruttati in modo indiscriminato e i rifiuti sono prodotti in quantità sempre maggiori.