Temi Terza Media

  • Materia: Temi Terza Media
  • Visualizzato: 15469 volte
  • Data: 2014-09-25
  • Autore: Redazione

Lettera sulle vacanze

Tema svolto come lettera ad un amico per invitarlo in vacanza, per gli Esami di Terza Media.

TRACCIA:

Scrivi una lettera ad un tuo amico per invitarlo a trascorrere le vacanze con te.

SVOLGIMENTO:

Cara Angela, scusami se ti scrivo di nuovo così presto senza aspettare la tua risposta.
Nella mia ultima lettera, che ti ho spedito ieri e che quindi di sicuro non ti è ancora arrivata, ti ho scritto che avrei parlato con i miei genitori delle nostre vacanze.
Mia madre mi ha finalmente detto che cosa faremo.
I miei nonni quest’estate si trasferiscono per tutto il tempo a casa di mia zia e quindi noi non andremo a casa loro.
Da una parte mi dispiace perché i miei nonni non li vedo da tanto tempo, ma dall’altra sono contenta perché ormai sono grande e vorrei passare l’estate qui.
I miei amici mi hanno sempre detto che si divertono molto ad andare al mare insieme e finalmente potrò farlo anch’io.
Quindi posso darti una buona notizia.
Visto che rimaniamo qui, ho chiesto a mia mamma se puoi venire a stare un po’ con noi e lei per fortuna mia ha risposto che non ci sono problemi e che sarebbe felicissima di averti a casa nostra.
Non sai quanto ci potremo divertire quando sarai qua, io non vedo veramente l’ora che arrivi.
Lo so che ancora non hai chiesto il permesso ai tuoi genitori ma io spero davvero tanto che ti dicano di si.
Puoi dirgli che ti vengo a prendere subito alla stazione con la macchina e che quindi non si devono preoccupare perché non rimarrai mai da sola.
Se verrai andremo al mare e poi a passeggiare sul lungomare.
Devo farti assaggiare il gelato più buono del mondo che lo fa il padre del mio amico Giovanni, io lo prendo sempre alla nocciola e non sai quanto è buono ma ci sono anche tanti altri gusti e li potremo provare tutti.
Te lo farò assaggiare sicuramente e poi devo farti vedere il posto dove io e le mie amiche andiamo di pomeriggio.
Sai ti piaceranno un sacco le mie amiche, sono veramente brave e simpatiche. 
Gli ho parlato molto di te e anche loro non vedono l’ora di conoscerti.
Soprattutto Alessandra sono sicura che ti starà troppo simpatica, avete gli stessi gusti e anche a lei piace molto disegnare, come a te.
Se vuoi poi possiamo andare a fare delle lunghe passeggiate con Tommy, il mio cane.
Te l’ho detto che ho un cane?
A proposito non ti ho mai chiesto se hai paura dei cani. Spero davvero di no perché altrimenti è un grosso problema visto che lui dorme nella mia stanzetta e che quindi dormirà pure con te.
Dimmi se hai paura nella tua lettera di risposta, perché magari possiamo farlo dormire da un’altra parte e risolviamo la cosa ma soprattutto, ti prego, dimmi che i tuoi genitori ti hanno dato il permesso di venire anche solo per qualche giorno.
Io ci spero tanto e aspetto con ansia la tua risposta.
Per ora ti saluto.
Nella prossima lettera ti scriverò altre cose che possiamo fare insieme che ora magari non mi vengono in mente.
Scrivi presto.