Grammatica

  • Materia: Grammatica
  • Visualizzato: 9214 volte
  • Data: 2014-09-05
  • Autore: Redazione

I nomi variabili

Cosa sono i nomi variabili, quali sono le loro caratteristiche ed eccezioni.

I nomi variabili sono tutti quei nomi che passando dal singolare al plurale cambiano desinenza.

Esistono numerose eccezioni per quanto concerne la formazione del plurale. Per meglio capirle dividiamo i nomi in tre declinazioni.




I declinazione

Singolare Plurale Esempi Eccezioni
Nomi in –a (maschili e femminili) Maschili il –i femminili in -e

Profeta/profeti

Penna/penne

Ala/ali

Arma/armi

NOTA BENE:
Nomi in –ca e -ga

Maschili in –chi / -ghi

Femminli in –che / -ghe

 Patriarca/patriarchi 

Stratega/strateghi

Formica/formiche

Piaga/piaghe

Belga/belgi
Nomi in –cìa e -gìa -cìe - gì

Farmacìa/farmacìe

Allergìa/allergìe

 
Nomi in –cia e –gia (preceduti da consonante) -ce -ge

Marcia/marce

Pioggia/piogge

 
Nomi in –cia e –gia (preceduti da vocale) -cie -gie

Socia/socie

Grattugia/grattugie

Ciliegia > ciliegie/ciliegie

Valigia > valigie/valige

Provincia >  provincie/province 

Nomi in -scia -sce     

 

II declinazione

Singolare Plurale Esempi Eccezioni

Nomi in –o

(per lo più maschili)

 -i

Palo/pali

Vaso/vasi

Uomo/uomini dio/dei tempio/templi la radio/le radio l’uovo/le uovo
Nota bene:
Nomi in -ìo  -ii Brontolìo/brontolii  
Nomi in -io  -i  Vocabolario/vocabolari   
Nomi in –co e –go con accento sulla penultima sillaba -chi -ghi

Arco/archi

Fungo/funghi

Greco/greci

Amico/amici

Nemico/nemici

Nomi in –co e –go con accento sulla terzultima sillaba -ci -gi

Medico/medici

Asparago/asparagi

Pizzico/pizzichi

Obbligo/obblighi

Nomi in -logo  -logi    -loghi

Ginecologo/ginecologi

Epilogo/epiloghi

 

 

III declinazione

Singolare Plurale Esempi Eccezioni

Nomi in –e

(maschili e femminili)

-i

Greve/grevi

Mese/mesi

Bue/buoi

Mille/mila

Nota bene:
Nomi in -ie  invariati 

La specie/le specie

La serie/le serie

Moglie/mogli

Due plurali invece:

la effigie > le effigie/le effigi

la superficie > le superficie/superfici