I numeri relativi

  • Materia: I numeri relativi
  • Visualizzato: 2237 volte
  • Data: 2014-08-29
  • Autore: Samuel Leanza

I numeri relativi

Introduzione ai numeri relativi e confronto tra due numeri relativi.

I numeri relativi indicano tutti quei numeri che hanno il segno ($+$ o $-$) e il loro insieme viene indicato con $\mathbb{Z}$. La loro rappresentazione sulla retta dei numeri è la seguente:

 

 

Per il confronto di due numeri relativi bisogna considerare la retta: è più grande il numero che sta dopo percorrendo la retta nel senso fissato.

Un numero relativo è formato dal segno e dal modulo o valore assoluto.

  • Segno = $+$ e $-$
  • Modulo o valore assoluto = numero senza segno

Esempio:

  • $+5 =$ numero relativo
  • $+ =$ segno
  • $5 =$ Modulo

Esempio:

  • $-5 =$ numero relativo
  • $- =$ segno
  • $5 =$ Modulo
     

Confronto di due numeri relativi

Due numeri relativi sono:

  • Concordi, quando hanno lo stesso segno (Es: $+5$ e $+18$)
  • Discordi, quando il segno è diverso (Es: $+5$ e $-18$)
  • Uguali, quando hanno lo stesso segno e lo stesso modulo (Es: $+5$ e $+5$)
  • Opposti, quando hanno lo stesso modulo e segno diverso (Es: $+5$ e $-5$)
  • Se due numeri relativi sono positivi è più grande quello con il modulo più grande (Es: $+5 > +3$)
  • Se due numeri relativi sono negativi è più grande quello con il modulo più piccolo (Es: $-5 > -7$)

$0$ è un numero neutro ed è maggiore di un numero negativo e minore di un numero positivo. Quindi $-n < 0 < +n$
 

Una volta che hai compreso cosa sono i numeri relativi, puoi concentrarti prima sulle operazioni con numeri relativi e successivamente sulle espressioni algebriche con numeri relativi.