Educazione Tecnica

  • Materia: Educazione Tecnica
  • Visualizzato: 748 volte
  • Data: 2014-12-23
  • Autore: Redazione

Organizzazione del territorio

L'organizzazione del territorio secondo un�?�¢??organizzazione tecnologica ed una sistemazione degli spazi naturali.

L’organizzazione dei territori in cui viviamo ora è il risultato di un’organizzazione tecnologica ed di una sistemazione degli spazi naturali. Ricordando sempre che l’uomo ha creato i paesaggi all’interno della natura, in base alle proprie esigenze. 

Ad oggi potremmo organizzare il territorio sotto tre grandi gruppi:

  1. insediativo/uso del suolo (per la produzione e lo sviluppo tecnico)
  2. utilizzato (modalità e forme di utilizzo del territorio)
  3. relazionale (insieme di flussi di persone e d’insiemi visibili e non visibili)

Questo schema è tracciato su un quadro di organizzazione mondiale, ma allo stesso tempo può essere utilizzato anche per città più piccole.

L’organizzazione di ogni piccolo territorio, sia antico che moderno, rispetta un’organizzazione che gli è stata data dall’uomo, che spesso ha tenuto in considerazione anche il tipo di ambiente naturale da organizzare.

Ogni città avrà la sua area dedicata all’uso del suolo, alle residenze civili e pubbliche, alla coltivazione, alle industrie. Allo stesso modo ogni città o paese ha il suo centro culturale con flussi di persone.