Temi Terza Media

  • Materia: Temi Terza Media
  • Visualizzato: 12199 volte
  • Data: 2014-09-02
  • Autore: Redazione

Pagina di diario su soddisfazioni personali

Pagina di diario sulle soddisfazioni personali, per gli esami di terza media.

TRACCIA:

Una grande soddisfazione nello studio o nello sport. Scrivi in una pagina di diario come hai raggiunto quei risultati e descrivi la felicità che hai provato.

SVOLGIMENTO:

Caro diario.
Sai bene da quanto tempo io gioco a pallavolo e mi sono sempre confidata con te per ogni delusione che ho avuto in questo sport.
Io sono sempre stata alzatrice ma purtroppo penso di non essere mai stata brava.
Mi sono sempre impegnata moltissimo perché questo sport mi piace molto e credo sia lo sport più bello di tutti.
Però non sono mai riuscita a giocare titolare perché la mia amica Lucia è sempre stata più brava di me e anche perché lei è più grande.
Infatti io non ce l’ho mai avuta con il mio allenatore, anzi sono contentissima che mi abbia convocata nell’under 16, prima di tutto perché è un grande onore e poi perché così posso allenarmi con persone più grandi di me e imparare nuove tecniche da loro.
Però ovviamente non gioco mai titolare, forse perché sono anche la più piccola di tutte ed è giusto che giocano le più grandi che poi fanno diciassette anni e non possono giocare più in questa squadra.
L’altro giorno però, nell’ultima partita di campionato, il mister ha deciso di farmi entrare nel secondo set al posto di Lucia, forse per provare come giocavo io o forse perché  Lucia si doveva riposare un po’ ché non stava giocando proprio benissimo come al suo solito.
Io ero emozionatissima e anche un po’ preoccupata perché era la prima volta che giocavo in partita con questa squadra e anche perché era una partita piuttosto difficile ed eravamo un po’ in difficoltà.
All’inizio mi tremavano le gambe ma quando sono dovuta andare a battere mi sono sentita più sicura perché la battuta è il mio cavallo di battaglia.
Non ci crederai ma ho fatto subito punto perché quelle dell’altra squadra hanno lasciato cadere la palla proprio sulla linea.
Tutte le ragazze sono venute a darmi il cinque e ad abbracciarmi.
Sono stata davvero contenta.
Poi quando è finito il giro dietro sono andata ad alzare e le mie compagne hanno fatto davvero molti punti.
Erano tutte molto cariche e concentrate e sono state molto brave.
Quando quelli dell’altra squadra hanno chiesto il time out il mister ci ha detto che stavamo andando bene.
Non posso spiegarti come siamo state tutte felicissime quando abbiamo vinto il set.
Io in particolare ero al settimo cielo perché avevo contribuito molto a questo successo.
Dopo, nel terzo set, il Mister ha fatto entrare di nuovo Lucia ma io non ci sono rimasta male perché siamo una squadra e ci fidiamo tutte delle decisioni dell’allenatore e poi perché io ero già molto soddisfatta per quello che ero riuscita a fare.
Sono contenta soprattutto perché l’anno scorso mi sono allenata moltissimo, non ho mai saltato un allenamento e ho rinunciato anche a molte uscite per allenarmi e migliorare il mio modo di giocare. 
Alla fine abbiamo anche vinto la partita e siamo state tutte troppo felici.
Noi siamo una squadra molto forte ma anche le avversarie lo erano e vincere contro di loro ci ha dato la forza per le altre partite e forse per vincere anche il campionato che sarebbe la realizzazione di un sogno.
Il Mister mi ha detto di essere molto contento di me, allora vuol dire che sono più brava di quello che credevo e che tutti i miei sforzi sono stati finalmente ripagati.
Sono stata troppo felice di aver contribuito a questa vittoria per la mia squadra e spero che il Mister mi faccia giocare ancora perché mi sono troppo divertita anche se all’inizio ero in ansia.