Educazione Artistica

  • Materia: Educazione Artistica
  • Visualizzato: 1047 volte
  • Data: 2014-12-15
  • Autore: Redazione

Il ritratto

Il ritratto e l'arte ritrattistica: caratteristiche e tipologie di ritratto.

Per arte ritrattista si intende la raffigurazione di un soggetto secondo i suoi reali lineamenti.

Il ritratto può essere creato in:

  • pittura
  • scultura
  • disegno
  • fotografia

Ci sono diversi tipi di ritratto. 

Ritratto intenzionale

Spontaneo e primordiale, si tratta di un’immagine generica dell’individuo ed è il caso dei disegni dei bambini.

Ritratto simbolico

Immagine di un individuo in ambito religioso.

Ritratto tipologico

Non presenta somiglianze con il soggetto individuale, ma ne contiene elementi che ne facilitano l’identificazione, come ad esempio oggetti, oppure come la descrizione del vestiario.

Ritratto fisiognomico

Raffigurazione dei tratti somatici e psicologici (attraverso la raffigurazione di un gesto o di un’espressione).

Ritratto di ricostruzione

L’artista realizza il ritratto senza aver visto il soggetto e lo ricostruisce  sia  dal punto di vista fisionomico che dal punto di vista psicologico in base alla sua memoria oppure sulla base di informazioni.