Temi Terza Media

  • Materia: Temi Terza Media
  • Visualizzato: 27043 volte
  • Data: 2014-09-19
  • Autore: Redazione

Tema sul bullismo

Tema svolto sul bullismo per la Terza Media.

TEMA SVOLTO SCUOLA MEDIA SUL BULLISMO: TRACCIA. Sviluppa un tema su un caso di bullismo a scuola.
 

SCUOLA MEDIA, TEMA SUL BULLISMO: SVOLGIMENTO. Ieri nella mia scuola è avvenuto un fatto davvero sgradevole che per fortuna non era mai accaduto.
Un gruppo di ragazzi durante la ricreazione ha aspettato che suonasse la campanella e che un altro rimanesse da solo. Gli si sono avvicinati e hanno iniziato da principio solo a parlargli ma alla fine la situazione deve essere precipitata.
Quello che ho visto e che purtroppo è successo davanti a pochissimi testimoni, dato che era suonata la campanella e tutti stavano tornando in classe, è che il gruppo di ragazzi si è avventato su quello che era da solo è ha cominciato a spintonarlo e a gridargli parole non proprio gentili che però non sono riuscito a sentire perché ero troppo lontano.
Ho visto chiaramente che alla fine il ragazzo ha messo le mani in tasca e ha dato agli altri qualcosa che mi è sembrato fossero dei soldi.
Solo allora i ragazzi lo hanno lasciato in pace e sono tutti ritornati in classe compreso me.
La cosa però mi aveva molto preoccupato.
Volevo sapere se quello che era successo era una cosa che riguardava solo loro o se questi ragazzi che se la sono presa con uno solo un giorno se la possono prendere anche con altri.
Si conoscono sempre più casi di bullismo oggi giorno e io dovevo sapere cosa era successo per tutelare tutti i miei compagni da eventuali aggressioni che potevano capitare di nuovo ad opera di quei ragazzacci.
Per fortuna conoscevo il ragazzo aggredito, sapevo in che classe andava e sono andato a fargli qualche domanda.
Non era giusto infatti correre dal preside a riferire l’accaduto senza sapere bene come sono andati i fatti.
Il ragazzo mi ha raccontato tutto per filo e per segno.
Da lui sono riuscito a sapere tantissime cose perché aveva davvero bisogno di parlarne con qualcuno e io gliene stavo dando l’occasione su un piatto d’argento perché fin’ora non ne aveva avuto il coraggio.
Quel gruppo di ragazzi è solito comportarsi così, anche se per ora nessuno se ne era mai accorto e quelli che vengono aggrediti si sono guardati bene dal denunciare la cosa.
Avvicinano i ragazzi che si trovano da soli, ormai ne hanno presi due o tre di mira, e fanno di tutto per farsi dare anche pochi spiccioli minacciandoli e, in casi estremi, anche aggredendoli.
Come dicevo queste cose sono sempre più frequenti anche se nella mia scuola non si erano mai viste fin’ora.
Ovviamente ho spinto il ragazzo che conoscevo a denunciare tutto al preside e lui per fortuna mi ha ascoltato.
E’ molto importante che questi avvenimenti non passino inosservati, prima di tutto per proteggere noi stessi in prima persona perché deve essere terribile andare a scuola ogni mattina con la paura di essere costantemente aggrediti, ma anche per proteggere i nostri compagni che potrebbero a loro volta essere presi di mira.
Non so ancora come andrà a finire questa storia ma credo che difficilmente ora che tutto è venuto allo scoperto questa banda di ragazzi continuerà a dare fastidio e importunare gli altri.

 

Non perderti gli altri! Temi svolti scuola media

Hai bisogno di altri riassunti o temi svolti? Iscriviti al gruppo SOS compiti: riassunti e temi svolti