Temi Terza Media

  • Materia: Temi Terza Media
  • Visualizzato: 11052 volte
  • Data: 2014-10-01
  • Autore: Redazione

Tema sul viaggio

Tema svolto sul viaggio, per gli esami di terza media.

Traccia:

Parla dell’ultimo viaggio che hai fatto.

Svolgimento:

Quest’estate io e la mia famiglia siamo andati a Parigi.
E’ stato un viaggio veramente stupendo prima di tutto perché, col fatto che papà lavora sempre, non ci capitava da molto di stare tutti insieme da tanto tempo, ma anche perché la città è davvero meravigliosa e ci siamo molto divertiti.
Una delle cose più belle è stata prendere l’aereo. Per me e mia sorella è stata la prima volta in assoluto mentre mio fratello Luca l’aveva già preso per andare a Milano dai nostri zii.
Devo dire la verità, all’inizio io avevo molta paura dell’aereo e anche mia sorella, ma poi tutto è andato bene e ci siamo tranquillizzati e siamo anche riusciti a guardare dal finestrino, meno male altrimenti ci perdevamo uno spettacolo meraviglioso.
Appena arrivati siamo andati in albergo a posare le cose ed era un albergo bellissimo ma ci siamo stati poco perché siamo subito usciti e, dato che l’albergo era vicino, siamo andati subito a vedere Notre Dame.
Quella chiesa mi è piaciuta più di tutte quelle che ho visto al mondo, anzi non è una chiesa è una cattedrale.
Mi è piaciuta anche perché mi ricordavo il gobbo di Notre Dame ed è proprio uguale al cartone. Siamo saliti fino in cima e abbiamo visto le campane e tutta Parigi dall’alto. Bellissima.
Io ho fatto un sacco di foto.
Il giorno dopo è stato pieno di cose da fare, siamo saliti sulla tour Eiffel e sull’arco di trionfo. Io non pensavo che si potessero visitare tante cose a Parigi nello stesso giorno ma in realtà molti monumenti sono uno vicino all’altro e se si ha un po’ di tempo da perdere si potrebbe andare anche a piedi.
Noi però prendevamo la metro e anche quello è stato divertente.
Il giorno dopo l’abbiamo passato quasi tutto in un museo, il Louvre, dove c’è la gioconda che però a me non è piaciuta tanto e devo dire che un po’ quel giorno mi sono annoiato.
Il giorno più divertente, non c’è bisogno neanche di dirlo, è stato quello in cui siamo andati ad Eurodisney.
Non ero mai salito su tante giostre in vita mia. Ce ne sono davvero di tutti i tipi, anche di quelle pericolose.
Mia sorella è impazzita per tutti i personaggi della Disney che abbiamo incontrato, io per tutte le giostre dove siamo saliti.
E’ stato emozionante.
Il giorno dopo, onestamente, non mi ricordo dove siamo andati, ma  mi ricordo che abbiamo camminato tanto e la sera io ero stanchissimo.
Poi, il giorno dopo, siamo dovuti ripartire. Se fosse stato per me, io non me ne sarei andato mai e sto pensando di andare a vivere proprio a Parigi quando sarò grande perché è la città più bella che io abbia mai visto.