Temi Terza Media

  • Materia: Temi Terza Media
  • Visualizzato: 50538 volte
  • Data: 2014-09-01
  • Autore: Redazione

Tema sulla guerra

Tema svolto sulla guerra per gli Esami di Terza Media.

Traccia:

Qual è il tuo pensiero sulla guerra? La giustifichi?

Svolgimento:

Io penso che la guerra sia la cosa più brutta che può esserci in un mondo civilizzato come è quello dei nostri giorni. Oggi, con tutto il benessere che c’è, penso proprio che la guerra sia uno degli atti più insensati che il genere umano può compiere. I grandi uomini politici del nostro tempo, se solo volessero, avrebbero tutti i mezzi necessari per discutere i problemi che ci sono senza ricorrere alla guerra. Invece ogni giorno ancora oggi si costruiscono armi in grado di distruggere intere popolazioni e al telegiornale non si sente parlare d’altro che di morte e distruzione di intere città. Io penso che la guerra sia una cosa abominevole e che non ci dovrebbe essere più nessuno che soffre la fame o perde la propria famiglia a causa della guerra. Non dovrebbero assolutamente esserci nuove guerre e tutte le Nazioni potenti devono muoversi per cercare di far cessare quelle che già ci sono.

Credo però anche che dietro ad ogni guerra ci sono motivi che durano da troppo tempo e che neanche ci si riesce a spiegare e purtroppo credo anche che gli uomini più potenti della Terra a volte hanno anche degli spietati interessi perché la guerra continui ad esistere nel mondo anche se non riesco proprio ad immaginare quali possono essere questi interessi. L’unica guerra che in qualche modo posso provare a giustificare sono le missioni di pace che anche quelle mi sembrano una guerra visto che partono per farle i soldati e che spesso usano le armi per fermare le rivolte però almeno questi soldati vanno in paesi lontani e lasciano le loro famiglie per cercare di proteggere qualcun altro.

Ho il sospetto che le guerre molto spesso servono a far arricchire alcune nazioni a discapito di altre che a causa loro muoiono di fame. Prendiamo ad esempio la seconda guerra mondiale. Ecco io credo che quella sia stata fatta esclusivamente per il volere di pochi uomini e che abbia coinvolto tutto il mondo per tutta una serie di conseguenze. Hitler per esempio era un megalomane secondo me che voleva conquistare il mondo senza nessun motivo e alcuni lo hanno assecondato.

La guerra secondo me però in ogni caso è ingiustificabile e soprattutto non è assolutamente necessaria.