Italiano

  • Materia: Italiano
  • Visualizzato: 645 volte
  • Data: 2014-10-11
  • Autore: elisa nisticò

Umberto Saba

Vita e opere di Umberto Saba, poeta, scrittore e aforista italiano.

Vita e opere di Umberto Saba

Umberto Saba nasce il 9 marzo 1883 a Trieste da madre ebrea e da padre cristiano che abbandonò la famiglia prima della nascita del figlio, tanto da far rifiutare al giovane Saba il suo cognome, che scelse di chiamarsi Saba appunto, che in ebraico vuol dire pane.

L’unico interesse costante fu la poesia. Non completò mai gli studi, prestò servizio militare e durante la Prima guerra mondiale fu chiamato alle armi ma non combattè al fronte. Intanto continuava a scrivere poesie.

Dopo la guerra aprì a Trieste una libreria antiquaria e vi pubblicò i suoi libri:

  • Cose leggere e vaganti del 1920
  • L’amorosa spina nel 1921

Sempre nel 1921 uscì la prima edizione del Canzoniere, una raccolta di poesie edite ed inedite. In seguito fu ampliato e ripubblicato.

L’applicazioni delle leggi razziali colpirono anche Saba, che fu costretto a lasciare Trieste per trasferirsi a Parigi; tornò in Italia, ma fu costretto ad una vita nascosta e reclusa, aiutato da alcuni amici.

Scosso già da una malattia nervosa negli anni prima della guerra, le sue condizioni si aggravarono costringendolo a ricoveri forzati. Morì a Gorizia nel 1957.