Grammatica

  • Materia: Grammatica
  • Visualizzato: 802 volte
  • Data: 2014-10-08
  • Autore: francesca robertiello

Il verbo

Cos'è il verbo, come si presenta e qual è la sua funzione in una frase.

I verbi sono il perno di una frase, e forniscono informazioni sul soggetto che compie o subisce l’azione, sugli eventi che lo riguardano, lo stato in cui si trova e il suo modo di essere.

Esempio. “Ieri a mare c’era un bel sole. Papà ha piantato l’ombrellone nella sabbia e mamma ha sistemato le borse e gli asciugamani. Io ho fatto tre bagni, ho costruito un castello di sabbia e ho giocato con due bambini. Oggi purtroppo piove e sono costretto a rimanere in casa”.

Per capire quanto il verbo sia fondamentale riscriviamo la frase di sopra senza nessun verbo:

“Ieri a mare ci un bel sole. Papà l’ombrellone nella sabbia e mamma le borse e gli asciugamani. Io tre bagni, un castello di sabbia e con due bambini. Oggi purtroppo e a in casa.”

Come potete vedere, il testo è illeggibile senza verbi, perché sono loro che tengono in piedi la frase informandoci su ciò che tali esseri fanno o sono in qualità di soggetti, se compiono o subiscono un’azione, ecc.

Il verbo è formato da radice e desinenza. La radice del verbo è invariabile, e ci dice il significato del verbo. La desinenza invece è variabile, e di dà informazioni su:

  • persona: chi compie l'azione
  • numero: singolare e plurale
  • modo dell'azione
  • tempo dell'azione

Classificazione dei verbi

I verbi si classificano in 3 coniugazioni:

  • I coniugazione: infinito in -are (amare)
  • II coniugazione: infinito in -ere (temere)
  • III coniugazione: infinito in -ire (sentire)

I modi del verbo

I modi del verbo indicano il modo in cui avviene l'azione. Essi sono finiti e indefiniti.

I modi finiti indicano sempre la persona che compie o subisce l'azione. Essi sono:

  • Indicativo
  • Congiuntivo
  • Condizionale
  • Imperativo

I modi indefiniti non indicano la persona che compie o subisce l'azione, dunque devono legarsi ad un altro verbo per completare il loro significato. Essi sono:

  • Infinito
  • Participio
  • Gerundio

I tempi del verbo

Il tempo del verbo colloca temporalmente l'azione, che può essere:

  • contemporanea: indicata dal tempo presente dei modi finiti e indefiniti
  • anteriore: indicata dai tempi passati dei modi finiti e indefiniti
  • posteriore: indicata dal tempo futuro

I tempi del verbo inoltre si dividono in semplici e composti.

Genere del verbo

I verbi sono di genere:

  • transitivo: quando l'azione passa direttamente dal soggetto al complemento oggetto
  • intransitivo: quando il verbo esprime un'azione che non passa direttamente dal verbo al  complemento oggetto

Forma del verbo

I verbi possono avere forma:

  • attiva: quando il soggetto compie l'azione
  • passiva: quando il soggetto subisce l'azione
  • riflessiva: quando il soggetto compie e subisce contemporaneamente l'azione