IL TRONO DI SPADE: TRAMA, EPISODI E NEWS DELLA SERIE TV DI GAME OF THRONES

Una lunga e appassionante serie TV dal sapore fantasy-medievale, ricca di intrighi, colpi di scena, personaggi che ci lasciano con il fiato sospeso: è ciò che possiamo dire de Il trono di spade, la serie fantasy ideata da David Benioff e D.B. Weiss e ispirata al ciclo di romanzi Cronache del ghiaccio e del fuoco di George R. R. Martin. Game of Thrones ha debuttato il 17 aprile 2011 su HBO e da allora ha avuto un successo in continua salita: la trama è incentrata sulle avventure di tantissimi personaggi che agiscono in un mondo immaginario diviso in due continenti, quello Occidentale (Westeros) e quello Orientale (Essos).
Nella capitale del continente occidentale, chiamata Approdo del Re, si trova il Trono di Spade dei Sette Regni, per la conquista del quale i nobili del continente si scontrano in intricati giochi di potere, scontri e alleanze, lasciando la popolazione nell’assoluta povertà. A peggiorare la situazione giunge anche un inverno senza precedenti, che risveglia creature leggendarie e fa riaffiorare forze magiche e oscure: da qui, una serie di emozionanti avventure che hanno fatto sì che la serie TV attirasse un numero record di telespettatori, producendo un fandom internazionale incredibile. Se anche tu fai parte di questa grandissima porzione di telespettatori e vuoi rimane aggiornato su Game of Thrones allora stai bene attento: in questa maxi guida ti forniremo tutto, ma proprio tutto quello che riguarda Il trono di Spade! Troverai i riassunti delle stagioni precedenti, le anticipazioni sulla settima stagione, curiosità su cast e personaggi e news costantemente aggiornate.

Il Trono di Spade (Game of Thrones): trama, episodi e news

GAME OF THRONES: LA TRAMA DELLA SERIE TV

Soffermiamoci innanzitutto sulla trama di Game of Thrones, cercando di capire sinteticamente cosa è successo nelle prime 6 stagioni, in modo da rinfrescarci la memoria e arrivare prontissimi alla settima stagione, di cui vi forniremo ogni settimana le anticipazioni e tutte le news a riguardo.

IL TRONO DI SPADE: PRIMA STAGIONE

La prima stagione di Game of Thrones è composta da 10 episodi ed è stata trasmessa per la prima volta su HBO dal 17 aprile al 20 giugno 2011. In Italia invece è stata trasmessa per la prima volta su Sky Cinema 1 dall’11 novembre al 9 dicembre 2011, mentre è stata mandata in onda in chiaro dal 2 al 30 maggio 2013 su Rai 4. Nella prima stagione Eddard Stark, lord di Grande Inverno, viene mandato dal re Robert Baratheon ad Approdo del Re come Primo Cavaliere del Re. E’ in arrivo però la guerra tra i Sette Regni causata principalmente dai nobili di Casa Lannister che vogliono appropriarsi del Trono di Spade. Intanto, il figlio illegittimo di Eddard, Jon Snow si arruola nei Guardiani della notte e va sulla Barriera, un muro di ghiaccio che divide il mondo dall’Eterno Inverno, da cui però sta giungendo un’inquietante minaccia. I superstiti della Casa Targaryen (che regnava prima dei Baratheon), Daenerys Targaryen e Viserys, cercano di ripristinare il loro regno nei territori oltre il mare.

Leggi anche:

IL TRONO DI SPADE: SECONDA STAGIONE

La seconda stagione, composta da 10 episodi, è stata trasmessa per la prima volta negli Stati Uniti su HBO dall’1 aprile al 3 giugno 2012, mentre in Italia è andata in onda su Sky Cinema 1 dall’11 maggio all’8 giugno 2012 e dal 6 febbraio al 6 marzo 2014 su Rai 4. La stagione si apre con la guerra dei Sette Regni. Il Primo Cavaliere è Tyrion Lannister, mentre su Trono di Spade è seduto re Joffrey, giovane e folle. Tuttavia, aspirano al potere altri personaggi:

  • Robb Stark, con l’esercito del Nord
  • Stannis Baratheon, meno lucido a causa di un nuovo culto monoteista
  • Renly Baratheon, supportato dall’esercito dell’Altopiano
  • Balon Greyjoy, aiutato dalle sue lunghe navi
  • Daenerys Targaryen, principessa mandata in esilio, madre dei draghi e che cerca di formare un esercito nelle terre oltre il mare

Intanto Jon Snow insieme ai compagni Guardiani della notte si preparano a combattere, nella Barriera, contro le creature leggendarie e dimenticate.

Per approfondire:

IL TRONO DI SPADE: TERZA STAGIONE

La terza stagione, composta sempre da 10 episodi, è stata trasmessa su HBO dal 31 marzo al 9 giugno 2013, mentre in Italia è andata in onda su Sky Cinema 1 dal 10 maggio al 14 giugno 2013 e dal 25 marzo al 3 giugno 2015 su Rai 4. I giochi di potere proseguono, e intanto vediamo Jon Snow tra i Bruti mentre Daenerys Targaryen tenta di formare un esercito ad Astapor. Ad Approdo del Re c’è aria di cambiamenti: i Tyrell hanno sempre più potere e cercano di ingraziarsi i potenti Lannister. Bran Stark viaggia verso Nord e con un nuovo amico prosegue verso la Barriera. Jaime Lannister e Brienne di Tarth marciano verso le zone meridionali, mentre Tyrion e Cersei Lannister sono limitati a causa dell’arrivo del padre. Arya Stark si unisce alla Fratellanza senza Vessilli e Stannis Baratheon aspetta un segnale dal Signore della Luce rifugiandosi nella Rocca del Drago. La Sacerdotessa Rossa intanto va alla ricerca del figlio illegittimo nelle cui vene scorre sangue di Re. Theon Greyjoy viene rapito, torturato e mutilato dal crudele Ramsay Snow, mentre Robb Stark cerca di motivare l’esercito durante la guerra, ma i suoi presunti allenati stanno preparando per lui un inaspettato tradimento.

Leggi anche: Il Trono di Spade Terza Stagione: riassunto, trama e finale

IL TRONO DI SPADE: QUARTA STAGIONE

La quarta stagione di Game of Thrones viene trasmessa sul canale statunitense HBO dal 6 aprile al 15 giugno 2014, mentre in Italia va in onda su Sky Atlantic dal 18 aprile al 20 giugno 2014 e dal 23 novembre 2015 al 18 gennaio 2016 su Rai 4. La guerra dei Cinque Re termina con la vittoria dei Lannister. Nella capitale di Westeros re Joffrey è in procinto di spostare Margaery Tyrell, ma qualcuno trama alle sue spalle (per saperne di più: Il Trono di Spade: chi ha ucciso Joffrey BaratheonSansa Stark viene aiutata da un nuovo alleato, mentre Tyrion si trova in mezzo ad una situazione che gli fa rischiare la morte. Stannis Baratheon si trova ancora alla Roccia del Drago dove tenta di riorganizzare l’esercito cercando aiuto nelle Città Libere al di là del mare. I Guardiani della Notte, guidati da Jon Snow, si preparano ad affrontare le truppe di Mance Rayder, avvicinandosi sempre di più ai Sette Regni. Bran Stark prosegue nelle Terre dell’Eterno Inverno, mentre sua sorella Arya è ostaggio del Mastino. Theon Greyjoy è ancora sotto le mani del sadico Ramsay Snow. Brienne di Tarth e Podrick Payne vengono inviati in missione da Jaime. Daenerys Targaryen diventa regina a Meereen, governando sulla Baia degli Schiavisti.

Leggi anche:

IL TRONO DI SPADE: QUINTA STAGIONE

La quinta stagione viene trasmessa su HBO dal 12 aprile al 14 giugno 2015, mentre in Italia va in onda su Sky Atlantic dal 20 aprile al 22 giugno 2015 e in chiaro dal 10 ottobre al 7 novembre 2016 su Rai 4. Ad Approdo del Re governa Tommen Baratheon e la Regina Madre cerca di salvaguardare il potere della corona, soprattutto visto che la famiglia reale è minacciata dall’Alto Passero e dal suo ordine fedele ai Sette Dei. Tyrion vaga per Essos, mentre Jaime Lannister parte per una missione a Dorne. Intanto Jon Snow cerca di allearsi con i Bruti, in quanto sa che sta per arrivare la Lunga Notte: i Guardiani della Notte però non sono d’accordo. Petyr Baelish abbandona la Valle di Arryn e prepara un piano con Sansa Stark. Stannis Baratheon marcia verso il Grande Inverno e si prepara alla conquista dei Sette Regni: a Nord lo attendono Roose Bolton e il figlio bastardo Ramsay Snow, pronti a difendere il loro potere. Daenerys Targaryen affronta a Meereen le conseguenze della sua politica, mentre a Braavos Arya Stark vuole acquisire i poteri degli Uomini senza Volto per diventare un’assassina.

Leggi anche:

IL TRONO DI SPADE: SESTA STAGIONE

I 10 episodi della sesta stagione vanno in onda su HBO dal 24 aprile al 26 giugno 2016, mentre in Italia vengono trasmessi su Sky Atlantic dal 2 maggio  al 4 luglio 2016 e a breve arriveranno su Rai 4. Cersei Lannister e suo fratello Jaime cercano di riunire la famiglia reale ad Approdo del Re, sotto la minaccia del Credo Militante dell’Alto Passero. Ramsay Bolton si trova a Grande Inverno e cerca di convincere le famiglie del Nord ad allearsi con lui, mentre Arya a Braavos sta per diventare “nessuno”. Ellaria Sand si fa aiutare dalle Serpi delle Sabbie per comandare su Dorne. Petyr Baelish vuole riconquistare la fiducia di Sansa Stark e intanto ha il pieno controllo su Robin Arryn e l’esercito della Valle. Nelle Terre dei Fiumi continua la guerra tra Casa Frey e Casa Tully e intanto la Fratellanza senza Vessilli si imbatte in un personaggio dimenticato. Morto Jon Snow, al Castello Nero Ser Davos Seaworth e Lady Melisandre devono affrontare varie insidie, mentre Bran Stark si trova oltre la Barriera e si allena con il Corvo con tre occhi. Theon Greyjoy torna dalla sua famiglia e lascia Sansa con Brienne di Tarth. Intanto, Daenerys Targaryen è prigioniera di Khal Moro e Tyrion Lannister insieme a Varys cerca di ottenere il controllo di Meereen.

Approfondisci qui: Il trono di spade: dove siamo arrivati e quali sono i finali ipotizzati

IL TRONO DI SPADE: SETTIMA STAGIONE

La settima stagione di Game of Thrones andrà in onda durante la notte tra il 16 e il 17 luglio su Sky Atlantic: manca dunque poco ma intanto possiamo intuire qualcosa dal trailer che c’è in circolazione da qualche settimana. Ad Approdo del Re arrivano nemici da ogni parte, tra cui Arya Stark che arriva da sola, mentre Cersei tiene un discorso dichiarando la sua volontà di non arrendersi.

Leggi anche:

Inoltre, controlla sempre questo paragrafo, in quanto lo aggiorneremo di volta in volta con tutte le anticipazioni sui nuovi episodi!

Per approfondire leggi:

Vuoi leggere i riassunti della settima stagione?

  1. 7×01: Dragonstone
  2. 7×02: Stormborn
  3. 7×03 Queen’s justice
  4. 7×04 The spoils of war
  5. 7×05 Eastwatch
  6. 7×06 Beyond the wall
  7. 7×07 The Dragon and The Wolf 

GAME OF THRONES: EPISODI

In attesa delle nuove puntate e dopo esserci rinfrescati la memoria con i riassunti delle stagioni precedenti, concentriamoci sugli episodi che abbiamo già visto. Ecco l’elenco completo per ogni stagione, dalla prima alla sesta:

Game of Thrones, episodi prima stagione

  1. Winter Is Coming – L’inverno sta arrivando
  2. The Kingsroad – La Strada del Re
  3. Lord Snow – Lord Snow
  4. Cripples, Bastards and Broken Things – Il giuramento
  5. The Wolf and the Lion – Il lupo e il leone
  6. A Golden Crown – La corona d’oro
  7. You Win or You Die – Il gioco dei troni
  8. The Pointy End – La guerra alle porte
  9. Baelor – La confessione
  10. Fire and Blood – Fuoco e sangue

Game of Thrones, episodi seconda stagione

  1. The North Remembers – Il Nord non dimentica
  2. The Night Lands – Oltre la Barriera
  3. What Is Dead May Never Die – Ciò che è morto non muoia mai
  4. Garden of Bones – Il Giardino di Ossa
  5. The Ghost of Harrenhal – Il fantasma della fortezza
  6. The Old Gods and the New – Vecchi e nuovi dei
  7. A Man Without Honor – Un uomo senza onore
  8. The Prince of Winterfell – Il principe di Grande Inverno
  9. Blackwater – L’assedio
  10. Valar Morghulis – Chiunque può essere ucciso

Game of Thrones, episodi terza stagione

  1. Valar Dohaeris – Valar Dohaeris
  2. Dark Wings, Dark Words – Ali oscure, oscure parole
  3. Walk of Punishment – Il cammino del supplizio
  4. And Now His Watch Is Ended – E ora la sua guardia si è conclusa
  5. Kissed by Fire – Baciata dal fuoco
  6. The Climb – La scalata
  7. The Bear and the Maiden Fair – L’orso e la fanciulla bionda
  8. Second Sons – I Secondi Figli
  9. The Rains of Castamere – Le piogge di Castamere
  10. Mhysa – Mhysa

Game of Thrones, episodi quarta stagione

  1. Two Swords – Le due spade
  2. The Lion and the Rose – Il leone e la rosa
  3. Breaker of Chains – La fuga
  4. Oathkeeper – In cerca di un colpevole
  5. First of His Name – L’ultima notte dei ribelli
  6. The Laws of Gods and Men – Le leggi degli dei e degli uomini
  7. Mockingbird – Il campione
  8. The Mountain and the Viper – La Vipera e la Montagna
  9. The Watchers on the Wall – Il coraggio di pochi
  10. The Children – I Figli della Foresta

Game of Thrones, episodi quinta stagione

  1. The Wars to Come – Guerre imminenti
  2. The House of Black and White – Il nuovo comandante
  3. High Sparrow – L’Alto Passero
  4. Sons of the Harpy – I Figli dell’Arpia
  5. Kill the Boy Uccidi il ragazzo
  6. Unbowed, Unbent, Unbroken – Le Serpi delle Sabbie
  7. The Gift – Il Dono
  8. Hardhome – Aspra Dimora
  9. The Dance of Dragons – La Danza dei Draghi
  10. Mother’s Mercy – Madre misericordiosa

Game of Thrones, episodi sesta stagione

  1. The Red Woman – La Donna Rossa
  2. Home – Uomini di Ferro
  3. Oathbreaker – Giuramento infranto
  4. Book of the Stranger – Il Libro dello Straniero
  5. The Door – Il tempo è giunto
  6. Blood of My Blood – Sangue del mio sangue
  7. The Broken Man – Alleanze
  8. No One – Nessuno
  9. Battle of the Bastards – La battaglia dei bastardi
  10. The Winds of Winter – I venti dell’inverno

IL TRONO DI SPADE: IL CAST DELLA SERIE TV

Così come accade nel romanzo, la serie TV Il trono di spade pullula di personaggi, per cui non vi è un unico protagonista, ma le storie e le vicende si intersecano tra personaggi principali e secondari, contornati da creature sovrannaturali e da flashback con personaggi del passato. Scopriamo dunque quali sono i personaggi di ciascuna categoria e da chi vengono interpretati.

PERSONAGGI PRINCIPALI DI GAME OF THRONES

I personaggi principali appartengono quasi tutti alle casate nobili dei Sette Regni: la Casa Stark, la Casa Baratheon, la Casa Lannister e la Casa Targaryen. Queste casate principali, insieme ad altre, passano da giuramenti di alleanza a tradimenti intavolando una lotta per il potere detta appunto Gioco del Trono. Detto questo, ecco i nomi dei personaggi principali insieme agli attori che li interpretano.

  • Robert Baratheon, interpretato da Mark Addy
  • Eddard Stark, interpretato da Sean Bean
  • Catelyn Tully, interpretata da Michelle Fairley
  • Jaime Lannister, interpretato da Nikolaj Coster-Waldau
  • Tyrion Lannister, interpretato da Peter Dinklage
  • Jorah Mormont, interpretato da Iain Glen
  • Daenerys Targaryen, interpretata da Emilia Clarke
  • Cersei Lannister, interpretata da Lena Headey
  • Jorah Mormont, interpretato da Iain Glen
  • Viserys Targaryen, interpretato da Harry Lloyd
  • Petyr Baelish, interpretato da Aidan Gillen
  • Sansa Stark, interpretata da Sophie Turner,
  • Jon Snow, interpretato da Kit Harington
  • Samwell Tarly, interpretato da John Bradley
  • Arya Stark, interpretata da Maisie Williams
  • Davos Seaworth, interpretato da Liam Cunningham
  • Tywin Lannister, interpretato da Charles Dance
  • Drogo, interpretato da Jason Momoa
  • Robb Stark, interpretato da Richard Madden
  • Sandor Clegane, interpretato da Rory McCann
  • Joffrey Baratheon, interpretato da Jack Gleeson
  • Brandon Stark, interpretato da Isaac Hempstead-Wright
  • Theon Greyjoy, interpretato da Alfie Allen
  • Alto Passero, interpretato da Jonathan Pryce
  • Jaqen H’ghar, interpretato da Tom Wlaschiha
  • Roose Bolton, interpretato da Michael McElhatton,
  • Tommen Baratheon, interpretato da Callum Wharry (stagioni 1-2) e Dean-Charles Chapman (stagioni 4-6)
  • Missandei, interpretata da Nathalie Emmanuel
  • Ellaria Sand, interpretata da Indira Varma
  • Daario Naharis, interpretato da Ed Skrein (stagione 3) e Michiel Huisman (stagione 4-in corso)
  • Brienne di Tarth, interpretata da Gwendoline Christie
  • Ramsay Bolton, nato Snow, interpretato da Iwan Rheon
  • Gilly, interpretata da Hannah Murray
  • Tormund, interpretato da Kristofer Hivju
  • Ygritte, interpretata da Rose Leslie
  • Stannis Baratheon, interpretato da Stephen Dillane
  • Melisandre di Asshai, interpretata da Carice van Houten
  • Gendry, interpretato da Joe Dempsie
  • Talisa Maegyr, interpretata da Oona Chaplin
  • Margaery Tyrell, interpretata da Natalie Dormer
  • Jeor Mormont, interpretato da James Cosmo
  • Varys, interpretato da Conleth Hill
  • Bronn, interpretato da Jerome Flynn
  • Shae, interpretata da Sibel Kekilli

PERSONAGGI SECONDARI DI GAME OF THRONES

I personaggi secondari de Il trono di spade sono tantissimi, scopriamo insieme chi sono e da chi sono interpretati:

  • Orell, interpretato da Mackenzie Crook
  • Olenna Tyrell, nata Redwyne, interpretata da Diana Rigg
  • Lyanna Mormont, interpretata da Bella Ramsey
  • Fratello Ray, interpretato da Ian McShane
  • Mance Rayder, interpretato da Ciarán Hinds
  • Talla Tarly, interpretata da Rebecca Benson
  • Lorren, interpretato da Forbes KB
  • Randyll Tarly, interpretato da James Faulkner
  • Re delle Spezie, interpretato da Nicholas Blane
  • Alta Sacerdotessa del Dosh Khaleen, interpretata da Souad Faress
  • Yara Greyjoy, interpretata da Gemma Whelan
  • Euron Greyjoy, interpretato da Pilou Asbæk
  • Daisy, interpretata da Maisie Dee
  • Alton Lannister, interpretato da Karl Davies
  • Septa Unella, interpretata da Hannah Waddingham.
  • Craster, interpretato da Robert Pugh
  • Meryn Trant, interpretato da Ian Beattie
  • Lollys Stokeworth, interpretata da Elizabeth Cadwallader,
  • Areo Hotah, interpretato da DeObia Oparei.
  • Robin Arryn, interpretato da Lino Facioli
  • Corvo con tre occhi, interpretato da Struan Rodger (stagione 4) e Max von Sydow (stagione 6)
  • Marillion, interpretato da Emun Elliott
  • Hizdahr zo Loraq, interpretato da Joel Fry
  • Araldo Reale, interpretato da Robert Sterne
  • Maestro Aemon, interpretato da Peter Vaughan
  • Myranda, interpretata da Charlotte Hope
  • Doreah, interpretata da Roxanne McKee
  • Selyse Baratheon, nata Florent, interpretata da Tara Fitzgerald
  • Septa Mordane, interpretata da Susan Brown
  • Brynden Tully, interpretato da Clive Russell
  • Thoros di Myr, interpretato da Paul Kaye
  • Maestro Luwin, interpretato da Donald Sumpter

GAME OF THRONES, PERSONAGGI DEL PASSATO

Nel corso degli episodi c’è anche un cospicuo numero di personaggi che appaiono in visioni del passato o in flashback. Ecco chi sono:

  • Lyanna Stark da bambina, interpretata da Cordelia Hill
  • Maggy, interpretata da Jodhi May
  • Cersei Lannister da bambina, interpretata da Nell Williams
  • Eddard Stark da bambino, interpretato da Sebastian Croft.
  • Melara Hetherspoon da bambina, interpretata da Isabella Steinbarth.
  • Nan da giovane, interpretata da Annette Tierney
  • Rodrik Cassel da giovane, interpretato da Fergus Leathem.
  • Wyllis/Hodor da ragazzo, interpretato da Sam Coleman
  • Lyanna Stark da giovane, interpretata da Aisling Franciosi
  • Benjen Stark da bambino, interpretato da Matteo Elezi.
  • Aerys II Targaryen, interpretato da David Rintoul.
  • Gerold Hightower, interpretato da Eddie Eyre.
  • Howland Reed da giovane, interpretato da Leo Woodruff.
  • Eddard Stark da giovane, interpretato da Robert Aramayo
  • Arthur Dayne, interpretato da Luke Roberts

Leggi anche:

CREATURE SOPRANNATURALI DI GAME OF THRONES

Non solo esseri umani: Il trono di spade è costellato anche di creature fantasy, esseri immaginari che agiscono insieme ai personaggi verisimili. Vediamo quali sono:

Estranei

Esseri soprannaturali che vivono al di là della Barriera. Sono simili agli uomini, alti, magri con la pelle color alabastro e gli occhi azzurri. Sono leggerissimi e si muovo in modo veloce ed elegante. Sono interpretati da attori truccati.

Giganti

Sono creature umanoidi dalle gigantesche dimensioni che vivono nell’estremo Nord di Westeros. Sono interpretati da attori truccati e tra i principali ricordiamo:

  • Wun Weg Wun Dar Wun, interpretato da Ian Whyte
  • Mag Mar Tun Doh Weg, interpretato da Neil Fingleton
  • Dongo, interpretato da Ian Whyte

Draghi

Si tratta di creature magiche che un tempo popolavano i due continenti e sono credute estinte. Tuttavia, le uova di Daenerys Targaryen si schiudono dando vita a 3 piccoli draghi:

  • Drogon, il drago nero
  • Rhaegal, il drago verde
  • Viserion, il drago giallo

Metalupi

Sono animali simili ai lupi, ma più grandi e più forti. Nella prima stagione vengono usati cani che somigliano a lupi, mentre per i cuccioli i Siberian Husky. Dalla seconda stagione i metalupi vengono realizzati in CGI, ma per alcune scene vengono utilizzati lupi veri. Ecco i principali:

  • Spettro
  • Vento Grigio
  • Nymeria
  • Lady
  • Cagnaccio
  • Estate

IL TRONO DI SPADE: PRODUZIONE

Come abbiamo antcipato, la serie TV prende ispirazione dalla saga Cronache del ghiaccio e del fuoco di George R. R. Martin. Lo scrittore aveva ricevuto diverse proposte riguardanti una trasposizione cinematografica dei romanzi, tuttavia la difficoltà consisteva essenzialmente nel fatto che fosse impossibile sintetizzare la trama in un film e che ci fossero molte scene di sesso e violente. Furono David Benioff e D.B. Weiss, nel 2006, a pensare di adattare la saga, dopo aver letto il primo libro (Il gioco del trono). Gli sceneggiatori presentarono quindi il progetto alla rete televisiva HBO e convinsero Martin, il quale divenne co-produttore esecutivo e sceneggiatore per alcuni episodi. Nel 2008 venne commissionato un episodio pilota da mandare in onda su HBO e nel 2009 furono annunciati i nomi del cast. Nel 2010 HBO ordinò altri nuovi episodi, per cui nel 2010 terminarono le riprese della prima stagione e il debutto in televisione venne fissato per il 17 aprile 2011. L’idea iniziale era quella di adattare una stagione della serie TV ad un romanzo, tuttavia dalla terza stagione l’adattamento diventa meno schematico, per cui i romanzi ricoprono spesso due o più stagioni. Riguardo al budget, la prima stagione costò circa 60 milioni di dollari e la cifrà aumentò fino ad arrivare alla sesta stagione in cui sono stati spesi circa 100.000.000 di dollari.

IL TRONO DI SPADE, TRASPOSIZIONE DEI ROMANZI

Benioff e Weiss hanno intenzione di adattare tutta la saga dei romanzi di Martin, per cui ancora, prima di assistere al finale della serie TV probabilmente dobbiamo attendere l’ottava stagione. Sono infatti in corso d’opera gli ultimi due romanzi di Martin (The winds of winter e A dream of spring). Nel 2013 il produttore esecutivo Frank Doelger ha affermato che sarebbe state prodotte 7 stagioni, ma nel 2015 il presidente dell’HBO Michael Lombardo ha dichiarato che la serie TV sarebbe durata 8 stagioni. Nel 2016, il nuovo presidente Casey Bloys ha confermato che l’ottava stagione sarà l’ultima della serie. Adesso, vediamo nello specifico come sono stati adattati i romanzi alle singole stagioni:

  • Game of Thrones, prima stagione: romanzo, Il gioco del trono (A Game of Thrones)
  • Game of Thrones, seconda stagione: romanzo Lo scontro dei re (A Clash of Kings) e alcune parti da Tempesta di spade (A Storm of Swords)
  • Game of Thrones, terza stagione: Due terzi circa del romanzo Tempesta di spade (A Storm of Swords)
  • Game of Thrones, quarta stagione: l’ultima parte di Tempesta di spade (A Storm of Swords) e alcune parti da Il banchetto dei corvi (A Feast for Crows) e da A Dance with Dragons
  • Game of Thrones, quinta stagione: romanzo Il banchetto dei corvi (A Feast for Crows), A Dance with Dragons, elementi originali e alcune parti da Tempesta di spade (A Storm of Swords) e da The Winds of Winter
  • Game of Thrones, sesta stagione: elementi orignali e alcune parti da Il banchetto dei corvi (A Feast for Crows), da A Dance with Dragons e da The Winds of Winter
  • Game of Thrones, settima stagione: elementi originali e alcune parti da The Winds of Winter e A Dream of Spring
  • Game of Thrones, ottava stagione: elementi originali e alcune parti da The Winds of Winter e A Dream of Spring

GAME OF THRONES, DIFFERENZE FRA SERIE TV E LIBRI

La trasposizione televisiva dei romanzi di Martin ha subito non poche modifiche, per cui se sono tanti gli elementi in comune, moltissimi altri sono stati modificati, aggiunti o eliminati. E’ impossibile citare tutte le differenze, tuttavia ne elenchiamo alcune che ci sembrano le più rilevanti:

  • La fine di Ser Barristan: nella serie TV Barristan muore uccidendo i figli delle arpie e salvando la vita di Verme Grigio. Nella saga invece è ancora vivo fino all’ultimo romanzo, e gli viene dedicato anche un punto di vista. 
  • Tyrion Lannister: poco spazio viene dedicato al viaggio di Tyron nella serie TV, mentre nei romanzi affronta un viaggio interminabile insieme a personaggi che non compaiono nella serie.
  • Sansa Stark: nella serie TV torna a Winterfell e sposa Ramsay Bolton, nei libri invece rimane a Nido dell’Aquila e Ramsay sposa una finta Arya Stark.
  • Jon Snow: il personaggio fa una bella figura combattendo personalmente contro i non morti, ma nei libri non oltrepassa mai la Barriera e rimane a coordinare le operazioni da Castle Black.

Leggi anche:

SIGLA E COLONNA SONORA DE IL TRONO DI SPADE

La sigla è stata creata dallo studio di produzione Elastic. La sequenza mostra una mappa tridimensionale del mondo immaginato nella saga, tutto proiettato all’interno di una sfera. La sfera è illuminata da un sole centrale che si trova all’interno di una sfera armillare. Vengono poi messi in primo piano i luoghi principali in cui si svolgono gli episodi. Con la colonna sonora di Ramin Djawadi di sottofondo, appaiono in sequenza i nomi degli attori principali e del cast creativo. La sigla dura in totale 1 minuto e 47 secondi.

GAME OF THRONES: CURIOSITÀ, RIFERIMENTI E PARODIE

A questo punto pensate di sapere tutto su Game of Thrones? Ebbene… No! Ci sono tantissime altre cose da sapere, ad esempio alcune piccole curiosità, riferimenti storici e parodie riguardanti la serie TV che non vi aspettavate proprio:

  • La Barriera è ispirata al Vallo di Adriano
  • La lingua Dothraki è stata creata per la serie TV e comprende circa 3000 parole. Per saperne di più: Il Trono di Spade: la lingua Dothraki insegnata all’Università di Berkeley
  • E’ stata realizzata una parodia porno, Game of Bones
  • Nel 2012 più di 150 neonati sono stati chiamati Khaleesi
  • Peter Dinklage, che interpreta Tyrion è vegetariano: la carne che mangia durante le riprese è finta.
  • Oona Chaplin, che interpreta Talisa, moglie di Robb,  è la nipote di Charlie Chaplin.
  • Il trono di spade contiene al suo interno la spada di Gandalf nel Signore degli anelli e quella di Orlando Bloom in Le crociate
  • Nella serie ci sono riferimenti alla Guerra delle Due Rose: anche i nomi Stark e Lannister ricordano gli York e i Lancaster.

Scopri anche:

IL TRONO DI SPADE: DOVE GUARDARLO IN STREAMING

Game of Thrones viene trasmesso su HBO negli Stati Uniti, mentre in Italia su Sky Atlantic o biosgna attendere che venga mandato in onda in chiaro su Rai 4. Ma dove è possibile guardare la serie in streaming? Le soluzioni sono diverse: SkyGo se si ha un abbonamento a Sky, oppure Sky online, piattaforma streaming che costa 9,99 euro al mese. In casi estremi è possibile, infine, cercare sul Web qualche sito che offre servizi streaming gratuiti.

Leggi anche:

Non perderti:

(Foto: courtesy of HBO)