AD MAIORA: COSA SIGNIFICA E UTILIZZO. Capita spesso che dopo aver conseguito il diploma, la laurea o aver iniziato un percorso lavorativo molte persone si sentano dire "Ad maiora!", "Ad maiora semper!" o ancora "Ad meliora et maiora semper!": cosa significano? Diciamo subito che si tratta di un qualcosa di molto positivo, vale a dire auguri a raggiungere obiettivi e risultati sempre migliori. Questo il significato delle locuzioni in estrema sintesi: adesso invece, cerchiamo di capire meglio qual è l'origine di Ad maiora, come si risponde e, se è un'espressione che vi piace particolarmente, alcune frasi da utilizzare e i tatuaggi migliori. 

cosa significa ad maiora

AD MAIORA: L'ORIGINE DELL'ESPRESSIONE. Ad maiora o la variante Ad maiora semper è una locuzione latina che significa letteralmente "a cose maggiori". Maiora è il plurale neutro del comparativo di magnus, che sarebbe maior, maior, maius. Si tratta, abbiamo detto, di una formula di augurio rivolta a chi ha raggiunto un traguardo, per auspicargli altri successi, maggiori dei precedenti. L'espressione è ripresa direttamente dalla lingua latina con lo stesso significato, e spesso la si sostiuisce con un'altra locuzione rafforzata: ad meliora et maiora semper, vale a dire "a cose migliori e maggiori sempre".
 

AD MAIORA SEMPER: COME SI RISPONDE. La locuzione ad maiora può essere pronunciata durante un brindisi (inter pocula, cioè tra i bicchieri!), scritta in un bigliettino oppure usata in sostituzione dei semplici auguri o del classico in bocca al lupo. Ma come si risponde all'augurio Ad maiora semper? Non c'è una risposta specifica: si può pronunciare "semper" per rafforzare l'augurio, oppure rispondere semplicemente ringraziando.
 

AD MAIORA SEMPER: TATUAGGIO. Questa espressione ti ha colpito particolarmente e vorresti farti un tatuaggio con la scritta Ad maiora o Ad maiora semper? In questo caso puoi davvero sbizzarrirti, in quanto è una brevissima frase ma con un significato profondo, per cui puoi decidere di fare il tatuaggio dove più ti piace. Inoltre, scegli una scritta particolare, magari con l'aggiunta di un simbolo o decorazioni colorate.

Leggi anche: Come fare un buon tema: i 19 errori di ortografia italiana da evitare