Se incontrassimo Napoleone oggi, che aspetto avrebbe e come si vestirebbe? E quale sarebbe il look della sfortunata Maria Antonietta o di Elvis Presley? Siamo abituati a immaginare tutte le principali e più importanti figure storiche nelle loro divise o abiti d’epoca, così come ritratti nei quadri oppure come rappresentati nei film. BrightSide, tuttavia, si è divertito a immaginare tutte le grandi personalità storiche nell’era contemporanea: vediamo insieme come sarebbero se li trovassimo per strada un giorno qualunque. La prossima domanda a cui rispondere sarà: “Quale hashtag Instagram sarebbe stato il loro preferito?”, ma a questo capitolo dovremo dedicare un altro approfondimento.

Napoleone Bonaparte

Il celebre imperatore di Francia è una delle figure storiche più conosciute di sempre. Dopo una grandissima ascesa, l’inarrestabile Napoleone fu sconfitto a Waterloo il 18 giugno 1815. Come sarebbe considerato oggi? Come un dittatore o tiranno sicuramente. In alternativa, osservando le immagini, si potrebbe concludere che la storia sarebbe potuta andare diversamente: e se Napoleone fosse rimasto semplicemente un hipster o un uomo d’affari?

Napoleone II

Vladimir Lenin

L’autore delle celebri Tesi di Aprile e leader della Rivoluzione Russa del 1917 sarebbe riuscito oggi a portare a compimento la rivoluzione del proletariato e al istallare un comunismo egualitario?

vladimir lenin

Albert Einstein

Il fisico più celebre al mondo oggi sarebbe probabilmente una stella della tv, magari alla conduzione di Super Quark insieme a Piero Angela (o magari conducendo un programma simile dedicato alla scienza e alla matematica su una rete concorrente). Si sarebbe fatto anche portavoce di programmi sociali per dare una migliore educazione scientifica agli studenti e per combattere le discriminazioni. A suo tempo Einstein venne a lungo spiato dall’FBI: forse anche oggi sarebbe oggetto di investigazioni segrete.

albert einstein

William Shakespeare

Il Bardo è l’autore inglese più celebre e famoso al mondo: da Romeo e Giulietta a Sogno di una notte di mezza estate, le opere di William Shakespeare sono tutt’oggi tra le più conosciute e rappresentate a teatro. Che destino avrebbe avuto vivendo oggi? Avrebbe rivoluzionato la lingua inglese e la letteratura internazionale? “Tutto è bene quel che finisce bene”: se Shakespeare non fosse nato nella seconda metà del ‘500, avremmo mai conosciuto quest’espressione? È stato lui, infatti, a coniarla.

william shakespeare

Maria Antonietta di Francia

“Se non hanno pane, che mangino brioche”. Non solo Maria Antonietta d’Asburgo-Lorena, moglie di Re Luigi XVI, è passata alla storia per essere stata giustiziata in seguito alla Rivoluzione Francese, ma anche come autrice di una frase offensiva da lei mai pronunciata. Chissà se oggi la sventurata regina avrebbe avuto più fortuna: dopotutto, all’epoca del matrimonio con il Re di Francia, aveva solo 14 anni.

maria antonietta