Che Guevara: citazioni

Magliette, stampe, murales, felpe, bandiere e cappelli, il mondo intero parla ancora e parlerà per sempre del grandissimo Che Guevara. Cerchiamo ora di capire chi sia questo personaggio tanto amato e tanto odiato contemporaneamente. Ernesto Guevara è stato un rivoluzionario, guerrigliero, scrittore e medico argentino. Che Guevara fu membro del Movimento del 26 luglio e dopo il successo della rivoluzione cubana assunse un ruolo nel nuovo governo, secondo per importanza solo a Fidel Castro, suo alleato politico. Famoso per le sue battaglia, passa alla storia per essere un attivista che coinvolse non solo il suo paese, ma il mondo intero! Cuba rientra così in un ciclone senza fine, di sfrontati politici, dittatori e moralisti, filosofi e artisti che affrontano l’argomento della rivoluzione cubana. Scopriamo allora brevemente gli eventi di cui fu protagonista e leggiamo insieme le sue citazioni più famose.

Che Guevara: la rivoluzione cubana

Ritornato a Città del Messico dopo il viaggio di nozze compiuto nel 1955 Guevara ottenne la cattedra di fisiologia alla Universidad Nacional Autónoma de México, ma non la accettò. Nel frattempo si iniziava a formare un piccolo nucleo di sovversivi, con un’importante componente femminile, intorno alla figura di Fidel Castro e strettamente legato al Movimento del 26 luglio. È durante questo periodo che Ernesto Guevara acquisì il soprannome Che, attribuitogli dai compagni di lotta cubani, che lo accompagnerà per sempre. Esso nacque dal fatto che Guevara soleva utilizzava l’intercalare che, parola senza un significato preciso. La Rivoluzione cubana, detta anche Rivoluzione “castrista” dal ruolo preminente del suo leader Fidel Castro, è stata, dopo quella messicana, la più importante rivoluzione che abbia avuto luogo nell’America Latina nel corso del Novecento. Diretta contro la dittatura di Fulgencio Batista, poco dopo la vittoria prese un carattere comunista e antistatunitense. Quindi come avete ben capito la figura di Che Guevara è stata fondamentale per Fidel Castro, elemento sostanziale per l’avanzare della rivoluzione. Potremmo immaginare i due come uno la spalla destra dell’altro.

Che Guevara, frasi e aforismi celebri

Per capire per bene quale sia stato il modello, il pensiero e la filosofia di Che Guevara non basterebbero articoli e manuali, ma noi cercheremo ora di riassumere tutto il suo pensiero in delle citazioni che sostanzialmente evidenziano in modo netto la sua visione morale, culturale, politica ed economica!

  • “Fino a quando il colore della pelle non sarà considerato come il colore degli occhi noi continueremo a lottare.”
  • “Chi lotta può perdere, chi non lotta ha già perso.”
  • “Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualsiasi ingiustizia, commessa contro chiunque, in qualsiasi parte del mondo. È la qualità più bella di un buon rivoluzionario.”
  • “La mia casa continuerà a viaggiare su due gambe e i miei sogni non avranno frontiere.”
  • “O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell’intelligenza.”
  • “Vale la pena di lottare solo per le cose senza le quali non vale la pena di vivere.”
  • “Il capitalismo? Libera volpe in libero pollaio.”
  • “Lasciatemi dire, a costo di sembrare ridicolo, che il vero rivoluzionario è guidato da grandi sentimenti d’amore.”
  • “Dicono che noi rivoluzionari siamo romantici. Sì, è vero, ma lo siamo in modo diverso, siamo di quelli disposti a dare la vita per quello in cui crediamo.”

Potrebbe interessarti: