COME PRENDERE VOTI ALTI AL LICEO

Andare bene a scuola è sempre importante, ma capire come prendere voti alti al liceo (o in generale alle superiori!) è praticamente fondamentale anche in vista della Maturità! Non stiamo parlando di avere tutti 10 (anche se sarebbe bellissimo!) ma di riuscire a prendere voti alti senza studiare troppo ed eliminare la propria vita sociale.
Essere sempre al top non vuol dire per forza essere bollati come secchioni, perchè evitare i voti bassi, è una questione di organizzazione. Pianificare le ore di studio, compatibilmente con gli altri impegni, stare attenti in classe, essere ordinati mentalmente e appassionati a quello che si deve imparare è fondamentale. Se vuoi rendere al meglio quindi, non devi assolutamente perdere la nostra guida: ti daremo gli spunti per risucire ad avere voti alti in pagella senza sgobbare per ore e ore. Vedrai, il risultato sarà un successone e a scuola andrai benissimo!

L'isufficienza incombe? Leggi anche:  Come migliorare i brutti voti a scuola? Cambia metodo di studio!

Come avere voti alti al liceo

COME PRENDERE VOTI ALTI A SCUOLA

Come dicevamo, a tutti piacerebbe avere voti alti a scuola ma non sempre si riesce ad ottenere quello a cui si aspira. I motivi? Tantissimi e variabili. C’è chi fatica ad apprendere, chi ha poca memoria, chi è poco organizzato, chi frettoloso… insomma, spesso, anche con l’impegno, i risultati non arrivano. Noi abbiamo la soluzione, basterà solo trovare il giusto metodo di studio. Ecco quindi i nostri consigli per avere voti alti al Liceo:

  • La prima cosa è avere fiducia in se stessi. Dovrai essere il primo e sostenitore di te stesso. Un pò un motivatore, ecco… Le parole d’ordine sono: impegno e volontà. Quando queste due vanno a braccetto è difficile fallire e tu devi esserne consapevole. Sembrare preparati è il primo passo per esserlo davvero!
    Per qualche dritta a prova di prof leggi: Come apparire sicuri di sè durante un'interrogazione.
  • Il secondo consiglio ti sembrerà un pò strano: non dare importanza ai voti. Suona male vero? Eppure è la sacrosanta verità. L’ansia da presatazione è un nemico invisibile che può metterti i bastoni tra le ruote, farti bloccare durante una interrogazione quando meno te lo aspetti, farti scordare all’improvviso quello che hai studiato per ore… perciò mentre ti prepari, non pensare a quello che vuoi, pensa invece a studiare in tutta tranquillità. Il voto è solo una conseguenza naturale del tuo impegno.
  • La terza regola è approfittare delle ore in classe. Visto che devi per forza stare seduto lì, tanto vale tenere le orecchie aperte e, magari, prendere appunti.  Non è una leggenda metropolitana: se starai attento a ciò che spiega l’insegnante, quando inizierai a studiare tutto sarà più semplice perché quelle cose non ti risulteranno del tutto nuove e sconosciute.
    Se non sai come fare leggi qui: Come prendere appunti
  • Una volta tornato a casa, poi, la parola d'ordine sarà: concentrazione! L'ambiente di studio deve essere spazioso e rilassante in modo da favorire la concentrazione, quindi evita di studiare in una stanza con la televisione, radio (o altro) acceso, chiudi i social network e le chat che possono distrarti durante lo studio.
    Se di solito ti distrai i un attimo, segui le nostre dritte: Come trovare la concentrazione
  • A questo punto entra in scena il metodo di studio. La prima cosa da fare è capire che tipo di memoria hai. Se mentre studi ti accorgi di assorbire le cose che vedi, allora studia gli appunti e aiutati con i grafici, chi schemi, le scalette! Ricordi meglio quello che ascolti? Registra le lezioni quando vai in classe. Hai bisogno di un approccio più manuale? Trasforma i concetti in riassunti da te elaborati! Hai una memoria fotografica? Sottolinea il testo che stai studiando! A questo proposito, leggi: Come trovare metodo di studio e Memoria e metodo di studio: quale fa per te
  • Una volta rintracciato il metodo di studio che fa per te, dacci dentro! Concentrati sui concetti principali: scrivi appunti leggibili, usa le penne colorate per le parti che pensi sono importanti da imparare e gli evidenziatori se devi fissarle! Ricordati di non sottolineare tutto però, altrimenti non servirà a niente. Infine, non dimenticare i benefici del ripasso.
    Per qualche dritta in più: Come sottolineare
  • Riordati, però, di non improvvisare: devi organizzare il tuo studio in modo da non arrivare al giorno del compito o dell’interrogazione con il fiato alla gola. È vero che studiare l’ultima sera per esempio consente una memorizzazione più efficace, ma è comunque controproducente ridursi all'ultimo secondo. Se sai già la data della prova, scritta o orale, inizia qualche giorno prima in modo da assorbire l’argomento poco per volta e utilizza l’ultima sera per il ripasso, per imprimere meglio i concetti! A questo proposito, usa bene il diario di scuola: quando torni a casa controlla bene i compiti da fare e programma lo studio per il giorno successivo e anche quello che dovrai completare entro la settimana.
    Un tuo alleato sarà quindi una tabella di marcia ben fatta: Come fare una tabella di marcia
    Se proprio però sei col fiato alla gola, leggi: Studiare di notte: metodo di studio per rimanere svegli
  • L’ultimo consiglio è di imparare divertendoti! Sembra facile a dirsi ma non lo è. Per questo, fatti fare domande da qualcuno, come se fosse un quiz a premi, invita un amico a casa per ripassare, usa degli espedienti molto utili ma altrettanto divertenti, come le flashcards…insomma, trova un modo per non distrarti o annoiarti e vedrai che studiare sarà facile! Mappe concettuali: come usarle per migliorare il metodo di studio; leggi anche: Metodo di Studio: come studiare con le flashcards
  • Infine, cerca di trovare dei momenti in cui rilassarti. Non sgobbare come un pazzo, ma mangia bene e dormi meglio! Vedrai, lasciare del tempo per lo svago e per il relax porterà giovamenti che non credevi possibili… leggi quindi: 10 modi per fare una pausa e riattivare il cervello
  • Ti lasciamo con un’ultima dritta: Sii sempre positivo, non farti scoraggiare da qualche insuccesso e nel caso continua a lavorare sodo per assicurati di fare sempre del tuo meglio!

Proprio non ti va? Leggi: Non ho voglia di studiare: 3 soluzioni

METODO DI STUDIO: TUTTI I CONSIGLI. PER EVERE VOTI ALTI Tutti i nostri consigli su come studiare e memorizzare i concetti!