SI SCRIVE DEFICIENTE O DEFICENTE? LA REGOLA

La grammatica italiana, purtroppo, è piena di insidie e non tutti ci vanno molto d’accordo. È complessa, va studiata bene fin dai tempi delle scuole elementari per evitare di portarsi a vita lacune che potrebbero anche intaccare il proprio percorso scolastico o ancor peggio il proprio percorso lavorativo. E’ un tasto dolente per tanti, magari per diverse motivazioni come scarsa volontà di studiare, di apprendere o anche un insegnante poco attento che non è stato in grado di impartire delle nozioni fondamentali per la nostra lingua. Non conoscere a fondo la grammatica è come voler fare i conti senza sapere la quantità dei numeri ed il loro valore. I dubbi quindi sono vari, ma ora ci soffermeremo su uno dei più imbarazzanti, eppure molto diffuso: Deficiente o deficiente? Ecco la regola!

Non perderti: Come fare un buon tema: i 19 errori di ortografia italiana da evitare

COME SI SCRIVE, DEFICIENTE O DEFICENTE? LA REGOLA

La forma corretta è Deficiente:

  • Si scrive DEFICIENTE, con la i.

L’aggettivo deriva dalla forma originaria latina deficiens (participio presente del verbo DEFICIO), che ha una I tra C ed E. Ma cerchiamo di capire perché ci si confonde nello scrivere quest’aggettivo. La risposta migliore è che nel discorso parlato la lettera “I” non viene pronunciata e questo comporta un enorme errore di grammatica. Bisogna stare molto attenti per non cadere in questi tranelli, e bisogna saper distinguere il discorso parlato da quello scritto. Non è di certo l’unica parola, infatti anche la distinzione fra “Facce e Faccie” comporta molti dubbi e tanti errori. Conoscere la nostra lingua con tutte le sue sfaccettature è importante per non compiere errori ortografici.

DEFICIENZA O DEFICENZA? 

Altro dubbio è la differenza fra Deficienza e Deficienza, la regola più o meno è sempre la stessa e la causa di questo errore è comune. La forma corretta è Deficienza e il significato può essere vario come mancanza, incompletezza, lacuna.

DEFICIENTE: SINONIMI

Da quanto è sorto appare molto difficile distinguere la forma più corretta di scrittura di sostantivi e aggettivi, ma ci sono i sinonimi che possono aiutare ad evitare errori ortografici molto gravi. I sinonimi di Deficiente sono:

  • carente
  • inadeguato
  • insufficiente
  • manchevole
  • scarso

La conoscenza e l’uso dei sinonimi non deve essere di certo una scusa per non imparare ad usare la forma corretta e non conoscerla. Ora non resta che aprire un  bel libro di grammatica e fare una bella rispolverata tra forme, regole, sostantivi, verbi e aggettivi. Quando si parla di libertà della cultura e dell’istruzione si attinge proprio a questo, ad essere liberi e coscienti anche del proprio linguaggio, delle proprie scelte, che siano banali e non. La libertà di non sbagliare, solo attraverso la conoscenza!