Facoltà alternative Psicologia: quali sono e cosa sapere

Siete ancora indecisi su quale facoltà scegliere? Vorreste tentare i test d’ingresso alla facoltà di Psicologia ma temete che, se non doveste superarlo, la vostra vita universitaria sia finita? Ragazzi, respirate un attimo e riflettete insieme a noi; nel caso non si dovesse superare il test, ci sono delle facoltà alternative a Psicologia alle quali potersi iscrivere, eventualmente frequentare un anno sostenendo gli esami, e l’anno successivo pensare di ritentarlo. La fase dell’orientamento universitario è dura per tutti; si pensa di avere le idee chiare per poi scoprire di avere, invece, mille dubbi che ti assalgono proprio gli ultimi giorni. Sono momenti che abbiamo vissuto un po’ tutti e passano informandosi bene su tutte le facoltà, gli sbocchi lavorativi, le scadenze per le iscrizioni e, se sono facoltà a numero chiuso, informarsi sulla data del test d’ingresso e studiare. Nel caso in cui il test non dovesse andare bene, noi vi proponiamo il piano b, elencandovi le facoltà alternative a psicologia, in modo da iscriversi all’università con le idee chiare.

Non perdete: Test Psicoattitudinali Online per l’Orientamento Universitario

Facoltà di Psicologia: numero aperto o chiuso?

La facoltà di psicologia è a numero chiuso locale e, come accade per altre facoltà, l’accesso avviene tramite una prova selettiva. Il test non è come quello ad accesso programmato nazionale, sono i singoli atenei a gestire i bandi, le modalità d’iscrizione e le graduatorie; quindi per l’iscrizione al test d’ingresso alla facoltà di psicologia, vi consigliamo di leggere tutte le informazioni sul bando dell’università a cui deciderete di iscrivervi. Per quanto riguarda la data del test, dal momento che sono gestiti autonomamente dalle varie università, può cambiare da ateneo ad ateneo; il periodo, orientativamente, è da giugno a settembre di ogni anno. Ricordiamo, quindi, di tenere sempre sotto controllo il sito della vostra università dove potrete trovare tutto su: bandi, date dei test, modalità d’iscrizione e graduatorie. Ora però, scopriamo insieme quali sono le facoltà alternative a psicologia, in caso di esito negativo del test; voi, però, cercate di arrivare preparati studiando; on line si possono trovare anche simulazioni di test degli anni passati.

Per saperne di più: Test di Psicologia 2017

Facoltà alternative a Psicologia: l’elenco

Abbiamo detto e ridetto che la facoltà di psicologia è a numero chiuso, dunque per accedervi dovrete superare un test d’ingresso, le cui date e altre informazioni saranno disponibili sul sito dell’ateneo in cui avete deciso di continuare i vostri studi. Può capitare che il test non si superi, ma state tranquilli, la vostra vita universitaria non finirà così; avete un’alternativa, un piano b, ovvero potete iscrivervi a facoltà che vi permettano di non perdere l’anno, potrete fare esami che poi potrebbero essere convalidati qualora riusciste a superare il test l’anno successivo. Vediamo quali sono:

  • Corso di laurea triennale in sociologia: si tratta di un corso di laurea triennale in cui vengono studiati i fenomeni della società umana, studiandone gli effetti e le cause in rapporto con l’individuo e con la società.
  • Corso di laurea triennale in antropologia: si tratta di un corso di laurea triennale in cui l’essere umano viene studiato sotto diversi punti di vista: culturale, sociale, artistico-espressivo, morfologico e soprattutto dal punto di vista dei suoi comportamenti nella società.

Come scegliere l’università: le guide

Ti sei chiarito le idee? Se hai altri dubbi non perderti: