GRADUATORIA TEST MEDICINA: DIFFERENZA TRA ASSEGNATO E PRENOTATO

Conosci le risposte esatte, hai visualizzato il risultato totalizzato al test e hai potuto consultare il tuo compito: dopo aver consultato anche la Graduatoria Test di Medicina 2017, puoi controllare gli scorrimenti. Alcuni candidati ne saranno esclusi, altri invece saranno inseriti come idonei, prenotati o assegnati. Se vuoi capire meglio come funziona la differenza tra assegnato e prenotato nella graduatoria del test di Medicina 2017, sei nel posto giusto: in questo articolo parleremo di questo e come regolarsi dopo la pubblicazione dei risultati dei test d’ingresso.
Come sai, quello di Chirurgia e Medicina è un concorso di ammissione a livello nazionale, vale a dire che ogni candidato può decidere, durante la fase di iscrizione, di inserire un numero di preferenze e di concorrere  per tutti i posti disponibili in Italia. Quindi vediamo come funziona la graduatoria del Test di Medicina e cosa cambia tra assegnato, prenotato e idoneo, così da non avere dubbi su cosa fare! Tutto chiaro?

Hai ancora dubbi? Leggi: 

Graduatoria Test Medicina 2016: differenza fra assegnato e prenotato

TEST MEDICINA 2017: LA GRADUATORIA

Vediamo prima di tutto di capire come funziona la graduatoria nazionale. I risultati del test di Medicina vengono elaborati dal CINECA per conto del Ministero, e vengono inseriti sul portale del Miur dedicato all’Accesso Programmato. Domani 3 ottobre 2017 verrà pubblicata la prima graduatoria e i candidati con i punteggi più alti a livello nazionale verranno assegnati alla sede da loro indicata come prima scelta.
Dopo questa prima fase incominciano le assegnazioni successive e gli scorrimenti di graduatoria: è proprio qui che vi potreste trovare nella condizione di assegnato o prenotato! Cosa fare in questo caso? Vediamolo insieme nel dettaglio.

Non perderti:

GRADUATORIA TEST MEDICINA 2017: COSA FARE SE RISULTI ASSEGNATO

Sei risulterai assegnato, è un’ottima notizia, perché i candidati assegnati possono iscriversi all’ateneo che risulta essere la loro prima preferenza utile. Gli assegnati avranno a disposizione 4 giorni di tempo (incluso il giorno della pubblicazione della graduatoria ed esclusi i festivi e il sabato) per potersi immatricolare, altrimenti saranno eliminati dalla graduatoria e si procederà con lo scorrimento.

Che cos’è la prima preferenza utile? Come funziona nel dettaglio il meccanismo? Leggi qui:  Graduatoria Test Medicina: cosa fare in caso di posto assegnato

GRADUATORIA TEST MEDICINA 2017: COSA FARE SE RISULTI PRENOTATO

Se, invece risulterai prenotato, la situazione è un po’ diversa: significa che hai un posto assicurato in uno degli atenei che hai indicato all’interno delle scelte successive alla prima.
In questo caso hai due possibilità:

  1. Puoi immatricolarti presso l’ateneo assegnato entro 4 giorni dalla pubblicazione della graduatoria. Attenzione però: questo caso la mancata immatricolazione non comporta l’esclusione dal concorso.
  2. Puoi temporeggiare e attendere lo scorrimento, effettuando la conferma di interesse all’immatricolazione sul portale Universitaly (entro cinque giorni dalla pubblicazione della graduatoria) e aspettare che si liberi un posto presso la sua prima scelta o un ateneo migliore. Nel momento in cui si libera un posto presso la prima scelta il prenotato diventa assegnato e dovrà procedere con l’immatricolazione entro 4 giorni dalla data della nuova assegnazione.

Per ulteriori dettagli leggi qui:

GRADUATORIE TEST MEDICINA 2017: COSA SIGNIFICA ESSERE IDONEO

Se nella graduatoria unica nazionale sei idoneo cosa significa? Gli idonei sono i candidati che hanno ottenuto un punteggio pari o superiore a 20 punti, ma che non risultato essere assegnati o prenotati presso nessun ateneo e quindi si trovano in fondo agli ultimi posti nella graduatoria.
Cosa bisogna fare in questo caso? L’idoneo deve effettuare la conferma di interesse all’immatricolazione, con la speranza che si liberino abbastanza posti e dunque riuscire ad entrare.

Da non perdere:

GRADUATORIE TEST D’INGRESSO: LO SCORRIMENTO

Dopo che la graduatoria sarà pubblicata, tienila d’occhio, è importantissimo, soprattutto se sei risultato  prenotato o  idoneo. Queste due figure infatti  devono attendere lo scorrimento di graduatoria, che avviene nel caso in cui i candidati assegnati rinunciano al proprio posto o non effettuano l’immatricolazione entro i tempi previsti.
Il primo scorrimento di graduatoria avverrà nel giorno stabilito dal Miur e a questo ne seguiranno altri finché non saranno assegnati tutti i posti disponibili.

TEST INGRESSO MEDICINA 2017: LE NOSTRE RISORSE

Ecco allora tutto quello che c’è da sapere sul Test di Medicina 2017:

Hai bisogno di informazioni su ricorsi, scorrimento graduatoria e tutto ciò che riguarda il Test medicina 2017 e le altre facoltà numero chiuso?
Iscrivi al gruppo: Test medicina: tutto sul numero chiuso