GRADUATORIA TEST MEDICINA, POSTO PRENOTATO: COSA SAPERE

Ancora il test di Medicina 2017 è un incubo per molti, in quanto dopo aver consultato i risultati ottenuti, adesso si pensa seriamente al punteggio minimo e, di conseguenza, alle proprie possibilità di rientrare nella graduatoria unica nazionale e di poter frequentare il corso nell’Università scelta. La Graduatoria Test di Medicina 2017 è uscita, fra poco si potrà accedere anche agli scorrimenti, tutto chiaro?

Leggi anche:

 

Graduatoria Test medicina 2016: cosa fare se sei prenotato

 

COME FUNZIONA LA GRADUATORIA DI MEDICINA: INDICAZIONI PER CHI E’ PRENOTATO

Bene, domani 3 ottobre 2017 verrà pubblicata la prima graduatoria di Medicina ed è proprio qui che molti di voi si troveranno nella condizione di prenotato! Cosa fare in questo caso? Vediamolo insieme nel dettaglio. Se risultate prenotati vuol dire che avete un posto assicurato in uno degli atenei che, al momento dell’iscrizione, avete indicato nelle preferenze successive alla prima scelta. Una volta compreso questo, avete due possibilità:

  1. Potete immatricolarvi presso l’ateneo assegnato entro 4 giorni dalla pubblicazione della graduatoria. Se la scelta non vi convince e volete rinunciare a quella determinata assegnazione la mancata immatricolazione non comporta l’esclusione dal concorso.
  2. Potete anche scegliere di aspettare gli scorrimenti della graduatoria. Cosa fare in questo caso? Potete cliccare sul pulsante della conferma di interesse sul portale Universitaly entro 5 giorni dalla pubblicazione e aspettare che si liberi un posto presso la vostra prima scelta o un ateneo migliore. Nel momento in cui si libera un posto presso la prima scelta il prenotato diventa assegnato e dovrà procedere con l’immatricolazione entro 4 giorni dalla data della nuova assegnazione.

La situazione è abbastanza chiara ma per agevolarvi vogliamo farvi un esempio concreto. Francesco, un candidato immaginario che ha sostenuto il test di Medicina, ha ottenuto un punteggio abbastanza buono, ma non altissimo tanto da risultare assegnato. Poniamo che al momento dell’iscrizione il nostro amico abbia selezionato le seguenti facoltà in questo ordine:

Perugia – Medicina
Vercelli – Medicina
Pavia – Medicina
Roma Tor Vergata – Medicina
Siena – Medicina

I posti per Perugia, Vercelli e  Pavia sono stati tutti assegnati ad altri studenti. Dato che ancora non si conosce il numero effettivo delle immatricolazioni, Francesco in teoria può ancora aspirare ad una posizione migliore e quindi risulta prenotato ma non assegnato. Fortunatamente, però, Roma Tor Vergata c’è un posto disponibile: Francesco risulta allora prenotato nella sua quarta preferenza.

Perugia – Medicina
Vercelli – Medicina
Pavia – Medicina
    Roma Tor Vergata – Medicina PRENOTATO
Siena – Medicina

Ora, il nostro candidato ha due opzioni: se decide di immatricolarsi a Roma  uscirà dalla graduatoria e inizierà il suo percorso accademico. Se, invece, vuole ancora temporeggiare e vedere se si libera un posto altrove potrà confermare il proprio “interesse all’immatricolazione” e aspettare per capire se risulterà assegnato a Roma (perché effettivamente non ci sono più posti nelle altre tre università) o se la sua situazione migliorerà.

Per saperne di più:

TEST MEDICINA 2017: TUTTO SULLA PROVA

Ecco le nostre risorse per informarsi su tutto quello che riguarda la graduatoria unica nazionale:

Non perderti la maxi guida Come iscriversi all’Università