Immacolata Concezione: la storia del dogma cattolico

L’8 Dicembre si celebra l’Immacolata Concezione, il dogma cattolico proclamato nel 1854 da Pio IX nella Cappella Sistina con la bolla “Ineffabilis Deus“. Tale bolla sancisce come la Vergine Maria sia stata preservata immune dal peccato originale fin dal primo istante del suo concepimento: per questo motivo la celebrazione cade esattamente otto mesi prima dell’8 Settembre, data della nascita della Madonna. Ciò conferma il dogma dell’Immacolata in quanto per la Chiesa Cattolica ogni essere umano nasce con il peccato originale e solo Maria ne fu esente in prospettiva del suo futuro da Madre di Gesù. Immacolata Concezione significa, appunto, ‘nascita di Maria senza il peccato originale‘: la Madonna, pur essendo stata concepita dai Santi Anna e Gioacchino così come vengono concepite tutte le creature umane, non è mai stata toccata dal peccato originale fin dal primo istante del suo concepimento.

Leggi anche:

Immacolata Concezione: i luoghi religiosi

Il dogma dell’Immacolata Concezione è confermato da due apparizioni mariane riconosciute dalla Chiesa Cattolica. La prima risale al 1830 e ne fu testimone Catherine Labouré, novizia nel monastero parigino di Rue di Bac. La donna fece coniare una medaglia che riportava le parole viste durante un’apparizione della vergine Maria : “O Maria, concepita senza peccato, pregate per noi che ricorriamo a voi”. La seconda risale al 1858, qualche anno dopo la proclamazione del dogma. La veggente di Lourdes Bernadette Soubirous riferì che la Vergine si era presentata con le parole “Io sono l’Immacolata Concezione”.

Immacolata Concezione: la devozione religiosa

Dopo la proclamazione del dogma dell’Immacolata Concezione, molte congregazioni religiose hanno voluto sottolineare la loro devozione particolare alla Madonna con nomi che la ricordavano, come ad esempio Ancelle dell’Immacolata, Figli dell’Immacolata Concezione, Frati Francescani dell’Immacolata, Suore Cappuccine dell’Immacolata di Lourdes e via dicendo. Ad oggi gli stessi nomi propri Immacolata e Concetta, che sottolineano la devozione a Maria Immacolata, vengono festeggiati l’8 Dicembre.

Leggi anche: