Come diventare Infermiere: facoltà e studi

La vostra missione è diventare Infermieri, non avete dubbi a proposito, ma se volete raccogliere informazioni riguardanti il corso di laurea, il percorso di studi, gli esami e gli sbocchi professionali, siete proprio nel posto giusto. oggi vi parleremo proprio di questo, e cioè di come realizzare i vostri sogni e sfruttare la vostra vocazione per contribuire a salvare vite umane. Cosa aspettate? Correte ad informarvi: con il nostro aiuto la scelta sarà ancora più facile!

Non perdete: Test Professioni Sanitarie 2017: data, bando e come iscriversi

Il Corso di Laurea in Infermieristica

Il Corso di Laurea in Infermieristica, appartenente alla Classe delle Lauree delle Professioni Sanitarie Infermieristiche ed Ostetriche (Classe SNT/1), ha durata triennale e si articola in 6 semestri (2 per anno di Corso). E’ ad accesso programmato a livello nazionale ai sensi della Legge n. 264 del 2.8.1999. Il percorso formativo previsto impegna lo studente per un totale di 180 crediti formativi universitari (CFU) ed ha lo scopo di preparare operatori sanitari con le conoscenze scientifiche e tecniche necessarie a svolgere in piena autonomia professionale le funzioni connesse con l’assistenza generale infermieristica. L’assistenza è di natura tecnica, relazionale ed educativa, è rivolta all’età evolutiva, adulta e geriatrica e riguarda gli aspetti preventivi, curativi, palliativi e riabilitativi. Particolare importanza, nella formazione, riveste l’attività formativa pratica e di tirocinio clinico. Al compimento degli studi viene conseguita la Laurea in Infermieristica che consente di accedere senza alcun debito formativo al Corso di Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche e Ostetriche.

Materie di base del corso di Infermieristica

Volete certamente saperne di più anche sugli esami e le materie inserite nel percorso di studi. Benissimo allora, ecco le materie di base previste per la preparazione alla professione di Infermiere:

Anno I

Primo Semestre
  • Fisica Medica
  • Statistica Medica
  • Informatica
  • Anatomia Umana
  • Istologia
  • Biologia
  • Genetica
  • Psicologia generale
  • Pedagogia generale e sociale
  • Sociologia generale
  • Inglese scientifico
Secondo Semestre
  • Fisologia
  • Biochimica
  • Microbiologia e microbiologia clinica
  •  Medicina interna
  • Chirurgia generale
  • Infermieristica generale
  • Patologia generale
  • Patologia clinica
  • Biochimica clinica e biologia molecolare clinica
  • Inglese scientifico 2

Anno II

Primo Semestre
  • Farmacologia
  • Medicina interna
  • Malattie infettive
  • Gastroenterologia
  • Nefrologia
  • Infermieristica applicata alla scienze mediche 1
  • Malattie dell’apparato cardiovascolare
  • Malattie dell’apparato respiratorio
  • Endocrinologia
  • Infermieristica applicata alla scienze mediche 2
  • Genetica medica
  • Ematologia
  • Oncologia medica
  • Infermieristica applicata alla scienze mediche 3
Secondo Semestre
  • Chirurgia generale
  • Chirurgia plastica
  • Chirurgia toracica
  • Chirurgia vascolare
  • Infermieristica applicata alle scienze chirurgiche 2
  • Urologia
  • Malattie dell’apparato visivo
  • Otorinolaringoiatria
  • Infermieristica applicata alle scienze chirurgiche 2
  • Pediatria
  • Chirurgia pediatrica
  • Infermieristica in pediatria
  • Reumatologia
  • Allergologia ed immunologia clinica
  • Infermieristica applicata alla reumatologia ed allerg.

Anno III

Primo Semestre
  • Anestesiologia
  • Terapia intensiva
  • Terapia del dolore
  • Medicina d’urgenza
  • Chirurgia d’urgenza
  • Infermieristica in area critica ed emergenze
  • Geriatria e gerontologia
  • Infermieristica in geriatria
  • Psicologia clinica
  • Neurologia
  • Psichiatria
  • Infermieristica nelle scienze neuro-psichiatriche
  • Ortopedia
  • Medicina fisica e riabilitativa
  • Infermieristica applicata alla riabilitazione
  • Anatomia ed istologia patologica
Secondo Semestre
  • Igiene generale e applicata
  • Medicina legale
  • Medicina del lavoro
  • Metodologia della ricerca biomedica
  • Economia aziendale
  • Diritto del lavoro
  • Istituzioni di diritto pubblico
  • Ginecologia ed ostetricia
  • Infermieristica in ginecologia ed ostetricia

Corso di Laurea in Infermieristica: profilo professionale e sbocchi occupazionali

Il laureato Infermiere per esprimere la propria professionalità deve essere in grado di:

  • conseguire un’adeguata preparazione nelle discipline di base al fine di conoscere e comprendere i più rilevanti elementi che caratterizzano i processi fisiologici e patologici ai quali è rivolto il proprio intervento professionale;
  • partecipare alla identificazione dei bisogni di salute della persona e delle comunità;
  • identificare i bisogni di assistenza infermieristica della persona e delle comunità, formulando i relativi obiettivi;
  • pianificare, gestire e valutare l’intervento assistenziale infermieristico;
  • garantire la corretta applicazione delle prescrizioni diagnostiche e terapeutiche;
  • agire sia individualmente sia in collaborazione con gli altri operatori sanitari e sociali, avvalendosi, ove necessario, dell’opera del personale di supporto;
  • concorrere direttamente all’aggiornamento relativo al proprio profilo professionale ed alla ricerca;
  • lavorare in gruppo e integrarsi con le altre professioni sanitarie;
  • utilizzare almeno una lingua dell’Unione Europea, oltre l’italiano, nell’ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali;
  • applicare i principi bioetici generali, quelli deontologici, giuridici e medico legali della professione.

ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO: LA GUIDA

Vuoi un aiuto a scegliere l’università giusta per te? Consulta le nostre risorse: