Le grandi Bagnanti di Cèzanne: tutto sull’opera

Le grandi Bagnanti è ritenuto il capolavoro dell’artista francese, l’opera in cui il pittore esprime al meglio il suo essere, la sua pittura, la sua tecnica, il suo sentimento. Perché è proprio così che si diventa grandi artisti, riuscendo ad esprimere tutta la propria persona, i propri pensieri attraverso l’arte che si pratica, in questo caso la pittura. Ritenuto il capolavoro dell’artista per varie ragioni e motivazioni, faremo un’accurata analisi dell’opera, partendo della simbologia, capendo per bene le motivazioni che spinsero Cèzanne a comporre questo meraviglioso dipinto fino alla tecnica e alla simbologia del quadro. Le grandi bagnanti è un dipinto a olio su tela 208×251 cm  realizzato nel 1906  conservato nel Museum of Art di Filadelfia.

Le grandi Bagnanti di Cèzanne: simbologia dell’opera

Il tema dei bagnanti è uno dei preferiti di Cèzanne, tanto che lo stesso pittore dedicò a questo soggetto un intero ciclo, come aveva fatto Renoire in più è la tela più grande dipinta dall’artista francese. Per quanto riguarda la simbologia per prima cosa è importante capire che Cèzanne scelse una tecnica non propria la periodo storico in cui il pittore opera e nel periodo storico in cui l’opera fu dipinta, cioè l’impressionismo. Infatti il pittore va in contrasto con tutto l’operato e la tecnica dei suoi colleghi e sceglie di dipingere l’opera in modo piuttosto anticonformista rispetto al momento storico. La scelta di rappresentare le bagnanti nude, rappresenta una sfida che l’artista, abbandonando tutte le tendenze artistiche del periodo, per creare un’arte alternativa, che volle rappresentare proprio con  le  bagnanti Cezanne, rappresentando un manifesto per tutti coloro che volevano  un’arte “non commerciale e in controtendenza“.

Le grandi Bagnanti di Cèzanne: analisi del dipinto

Le grandi bagnanti è un dipinto a olio su tela 208×251 cm realizzato nel 1906. Ritenuto il capolavoro dell’artista per grandi sfaccettature e grandi innovazioni, come ad esempio il suo anticonformismo che va contro ogni struttura fisica, psicologica e artistica del momento e del periodo storico. Per quanto riguarda la tecnica è proprio in questa che si vede in modo molto trasparente il suo stile unico e innovativo. Basti osservare le protagoniste, le quali sono dipinte con un forte spessore e che si adattano in modo geometricamente perfetto a tutto il contesto che circonda le protagoniste. Una principale caratteristica del dipinto è l’immensa  forte luminosità che è posta più volte sulla tela. Un altro elemento da non sottovalutare e da tenere in considerazione riguarda le forti linee nere che delimitano i contorni delle bagnanti Cezanne, facendole sembrare delle vere e proprie statue, piuttosto che delle donne nella pittura.