ESAME DI TERZA MEDIA FRANCESE: LETTERA A UN AMICO

Stai cercando esempi per prepararti alla prova di francese dell’esame di terza media 2017? Una delle tracce più comuni è la scrittura di una lettera a un amico francese, che dovrai redigere in base alle informazioni fornitoti nei comandi della prova stessa. Nella lettera dovrai comunque parlare di un argomento studiato a scuola: può essere una lettera di presentazione a un amico di penna, il racconto delle tue vacanze, dei tuoi hobby o di altri argomenti di cultura generale. Lo stile è informale e per svolgere al meglio questa prova basta conoscere le strutture basilari della grammatica francese ed avere un po’ di fantasia! Cerchi un esempio di lettera a un amico svolta in francese? Continua a leggere: la trovi di seguito.

Vuoi invece sapere come si scrive una comprensione del testo in francese? Leggi: ?

esame terza media francese lettera

LETTERA IN FRANCESE A UN AMICO: LE DRITTE

Prima di procedere con l’esempio di lettera a un amico in francese, ti forniamo alcune dritte che ti saranno utili nello svolgimento della prova di francese. Mi raccomando:

  • Non ci sono limiti di lunghezza per la lettera a un amico, ma non può essere lunghissima (considera 20-35 righe al massimo).
  • Non fare periodo troppo lunghi e usa solo le costruzioni grammaticali che conosci (non ti complicare la vita inutilmente).
  • Usa il dizionario quando sei in dubbio sulla scrittura o significato delle parole.

Cerchi altri consigli? Li trovi qui:

LETTERA IN FRANCESE A UN AMICO DI PENNA PER L’ESAME DI TERZA MEDIA SVOLTA

La tipologia della lettera, oltre al testo, ha una struttura precisa che è la seguente:

  • nome del mittente e indirizzo in alto a sinistra
  • nome del destinatario e indirizzo in alto a destra
  • luogo e data: in alto a destra
  • formula introduttiva
  • corpo del testo
  • saluti finali
  • firma

Lettera in francese sulle vacanze ad un amico

Sofia Batini
Via Giuseppe Verdi 50
56127 Pisa
Italie

Marie Bagnole
40, Boulevard Voltaire
75011 Paris
France

Pisa, 27 janvier 2017

Chère Marie,
Comment ça va ? J’étais très heureuse de recevoir ta dernière lettre… et merci pour ton invitation : je voudrais vraiment venir à Paris, mais j’ai déjà organisé mes vacances. J’irai une semaine à Londres avec mes parents, ma sœur Rebecca et mon amie Laura ! Nous partirons le 10 juillet et rentrerons le 17. J’ai fait un plan des choses à voir pour quand je serai à Londres. Je voudrais aller visiter Westminster et le Big Ben, Backingham Palace, où la Reine Elisabeth habite, mais aussi Tower Bridge et la tour de Londres : à son intérieur on peut voir le joyaux de la Couronne britannique ! Etant donné que j’aime beaucoup la science et les animaux, j’irai visiter surement le musée d’histoire naturelle de Londres, qui accueille des collections de sciences de la vie et de la terre. Je suis intéressée surtout aux restes fossiles des dinosaures. Malheureusement, il n’y a plus le squelette du diplodocus appelé Dippy qui dominait son hall d’entrée, mais il y aurait le squelette d’une grosse baleine à sa place. Je pense aussi que nous irons visiter la gare de King’s Cross et tout les lieux liés à Harry Potter !  J’adore les livres écrits par J.K. Rowling ! Enfin, j’espère que il fera beau parce que je voudrais me promener dans les parques de la ville et y faire un pique-nique. Est-ce que tu as visité Londres ? Est-ce tu l’ai aimée ? Et toi, où tu ira pour tes vacances : tu vais rester à Paris où ira à la mer ?

Dans l’attente de ta réponse, je t’embrasse très fort.
Bisous,
Sofia

Se hai bisogno di altri consigli iscriviti al gruppo Facebook Terza Media che tragedia !