LIBRI SCOLASTICI: QUANDO SONO DEDUCIBILI?

Terminato l'anno scolastico c'è un nuovo pensiero che affligge allievi e genitori: la spesa per i libri scolastici che, nonostante venga imposto dal Miur un tetto massimo, ogni anno diventa sempre più dispendiosa. Per questo motivo molti ragazzi preferiscono acquistare libri usati su Internet o ai mercatini e vendere i propri, così da racimolare qualcosa. Per chi invece ha intenzione di acquistare testi scolastici nuovi, c'è un dubbio da risolvere: è possibile la detrazione fiscale dei libri scolastici? Scopriamo quali sono le regole a tal proposito! 

Non perderti: Adozione libri di Testo 2017/2018: nota del Miur

Libri scolastici: quando sono deducibili?

DETRAZIONE LIBRI SCOLASTICI 2017/2018: IL REGOLAMENTO

Secondo l'art. 15, comma 1, lettera e del Tuir sono detraibili fiscalmente le spese scolastiche per se stessi e per i familiari a carico per i seguenti corsi di studio:

  • scuola secondaria
  • università
  • specializzazione universitaria
  • master universitari

A quanto pare però, non tutte le spese scolastiche sono detraibili. Tra quelle non detraibili abbiamo anche le spese relative ai libri scolastici, insieme agli strumenti musicali, materiale da cancelleria, vitto e alloggio per frequentare la scuola, spese fiscali. Sono invece detraibili i costi per iscrizione e rette annuali sia per la scuola secondaria che per l'università, insieme ai conservatori e istituti musicali. Secondo la circolare n. 7 del 4 marzo 2017 dell'Agenzia delle Entrate inoltre ci sono delle novità riguardo alla detrazione delle spese scolastiche: è possibile infatti detrarre il 19% delle spese riguardanti la frequentazione scolastica, e agli ambiti che abbiamo citato prima se ne aggiungono altri, quali i contributi volontari, mensa scolastica e servizi integrativi, gite scolastiche, ampliamento dell'offerta formativa. 
 

LIBRI SCOLASTICI: ALTERNATIVE PER RISPARMIARE 

I libri scolastici dunque non sono deducibili, dunque per risparmiare occorre agire diversamente: potete acquistare libri scontati su Internet, nelle catene di supermercati o nelle librerie, oppure comprare o vendere libri usati, facendo una bella ricerca sul web o chiedendo ai ragazzi della scuola. Ecco tutti i nostri consigli a tal proposito: