Museo Van Gogh di Amsterdam: l’edificio dedicato all’artista olandese

Il 2 giugno del 1073 fu inaugurato ad Amsterdam il Museo Van Gogh, un’intera struttura dedicata alle opere di ogni degli artisti più amati al mondo. L’edifico è situato presso la Piazza dei Musei nel quartiere di Amsterdam Sud ed è stato progettato dagli architetti Gerrit Rietveld e Kisho Kurokawa. In esso è raccolta la più vasta produzione di Van Gogh: si contano circa 230 dipinti, 500 disegni e più di 600 lettere scritte dal pittore al fratello Theo.

Leggi anche:

Museo Van Gogh di Amsterdam: la suddivisione in tre piani

La collezione permanente del Museo Van Gogh è disposta su tre piani in cui le opere sono suddivise in ordine cronologico e tematico. Specificatamente i lavori dell’artista sono classificati con questo criterio:

  • il primo piano ospita una serie di dipinti dell’Ottocento da cui Van Gogh trasse spunto, tra cui molte opere della scuola tradizionale dell’Ottocento di cui facevano parte Goustave Courbet, Anton Chantreuil e Boulanger;
  • il secondo piano è il più rappresentativo del genio dell’artista in quanto raccoglie una sua vasta collezione divisa in cinque periodi che illustrano il suo sviluppo psicologico e artistico in ordine cronologico attraverso i luoghi in cui operò (Olanda, Parigi, Arles, Saint- Rémy e Auvers-sur-Oise);
  • il terzo piano ospita una ricca biblioteca e le opere di amici e contemporanei di Van Gogh tra cui Toulouse-Lautrec, Gauguin, Monet e Pissarro.

Museo Van Gogh di Amsterdam: come arrivare e gli orari di apertura

Il Museo Van Gogh è situato precisamente in Paulus Potterstraat 7 del Museumplein, nella Piazza dei Musei di Amsterdam. Lo si può raggiungere attraverso il servizio del Battello dei Musei o usufruendo delle linee del tram 2, 3, 5, 12, 16 e 20. Il museo è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18, solo il venerdì l’orario è prolungato fino alle 22. Il prezzo del biglietto per gli adulti ammonta a 10 €, per i ragazzi dai 13 ai 17 anni a 2,50 €, mentre i bambini minori di 12 anni hanno l’ingresso gratuito.