NON SO CHE UNIVERSITÀ FARE: 9 TRUCCHI PER ORIENTARSI

SOS Orientamento universitario: il momento della scelta universitaria è di vitale importanza per coloro che intendono proseguire gli studi iscrivendosi ad uno dei tanti corsi di laurea presenti negli atenei italiani. Si tratta infatti di decidere le sorti del proprio destino, di imboccare la strada che permetterà di svolgere, una volta raggiunta la laurea, la professione dei propri sogni.
Certo, non tutti hanno le idee chiare e molti sono indecisi tra due o più opzioni, altri invece sono in crisi totale perché non hanno la più pallida idea di cosa scegliere una volta giunto il momento di iscriversi all’università. Come orientarsi bene e scegliere la facoltà giusta? Quali sono gli elementi fondamentali che bisogna tenere bene a mente in piena fase di orientamento universitario? Ve lo spieghiamo subito con 9 e semplici trucchi!

Per approfondire: Scegliere l’università: la guida alle facoltà

non so che universit? fare

ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO: COME SCEGLIERE LA FACOLTÀ IN 9 MOSSE

Pronto allora a chiarirti le idee? Per scegliere l’università giusta basta semplicemente fare attenzione ai propri gusti, alle proprie inclinazioni e alla propria preparazione scolastica. Ma vediamo nel dettaglio come fare:

  1. Informarsi sulle Facoltà esistenti. La primissima cosa da fare è informarsi e capire quali sono le Facoltà offerte dagli atenei. Date un’occhiata sul Web e informatevi bene sui piani di studio, tipologia di Facoltà, corsi di laurea e così via. Lo sappiamo, si tratta di un’operazione lunga e spesso noiosa, ma è necessaria per iniziare a capire cosa c’è la possibilità di fare all’università e quali sono i corsi di laurea che più vi piacciono.
  2. Cosa voglio fare da grande? La seconda cosa da tenere in considerazione è la professione che si vuole intraprendere una volta conseguita la laurea. Si tratta di un elemento molto importante, in quanto, se sapete già cosa vi piacerebbe fare dopo, basterà tenere in considerazione i corsi di laurea che vi permetteranno di realizzare il vostro sogno.
  3. In cosa sono bravo? Ovviamente, bisogna essere realisti e cercare di optare per qualcosa verso cui siete più portati. Se siete pessimi in matematica chiaramente non andrete a scegliere un corso di laurea in cui questa materia è fondamentale, e così per qualsiasi altra disciplina.
  4. Quali materie mi piacciono? Iscriversi all’università non è un obbligo, per cui è molto importante trovare il corso di laurea giusto e con le materie che vi piacciono e che studiamo con piacere. Chiaramente ci sarà qualche disciplina che non gradirete, ma l’importante è che nel complesso vi riteniate soddisfatti di ciò che state studiando.
  5. In quanto tempo voglio laurearmi? Ci sono corsi di laurea difficili, facili, corsi di laurea triennale e corsi di laurea magistrale a ciclo unico. Tenete quindi in considerazione che dovrete studiare per almeno 3 anni, ma per alcune Facoltà anche 5 o 6 anni. La domanda è: per quanti anni avete intenzione di stare sui libri?
  6. Che tipo di base scolastica ho? Un elemento importante da considerare è quale scuola superiore avete frequentato, in quanto alcuni istituti sono molto specifici e spesso non offrono le basi giuste per tutti i tipi di corsi di laurea. Ovviamente nessuno vi impedirà di iscrivervi ad un corso di laurea solo perché avete frequentato la scuola sbagliata, ma starà a voi capire se riuscirete a superare determinati scogli oppure no.
  7. Cosa non sopporto in assoluto? Tenete in considerazione anche i vostri gusti e le vostre inclinazioni: non sopportate la vista del sangue? Allora Medicina non fa per voi! Odiate leggere e non siete bravi a scrivere? Allora potete mettere da parte la Facoltà di Lettere.
  8. Voglio spostarmi o rimanere nella mia città? Una volta che avete concentrato la vostra attenzione su una o due facoltà, è arrivato il momento di decidere dove andare all’università: quella vicino a casa o spostarsi proprio e iniziare una nuova avventura da studente fuori sede? Valutate  pro e i contro, ovviamente tenendo in considerazione l’offerta formativa degli atenei che avete puntato, e poi decidete.
  9. Cosa offre l’ateneo che voglio scegliere? Prima di decidere definitivamente occorre valutare un’ultima cosa, vale a dire tutto quello che offre l’ateneo che si ha intenzione di scegliere. Date quindi un’occhiata al sito, visitate l’università e informatevi sul servizio mensa, alloggi, trasporti, biblioteche, borse di studio, esoneri e così via.

Risolvi i tuoi dubbi facendo il nostro Test Psicoattitudinale: Test Psicoattitudinali Online per l’Orientamento Universitario

ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO: CONSIGLI PER SCEGLIERE LA FACOLTÀ GIUSTA

Hai bisogno di altri consigli per scegliere il corso di laurea che fa per te? Allora leggi i nostri articoli: