RESILIENZA: SIGNIFICATO E DEFINIZIONE. Avete sentito pronunciare la parola resilienza ma, temendo di fare una brutta figura, non avete osato chiedere il significato? Niente panico: ve lo spieghiamo noi! Resilienza è un termine che viene applicato in diversi campi come Psicologia, Informatica, Biologia, Ingegneria, e in generale indica un qualcosa che riesce ad adattarsi ai cambiamenti. Se sei curioso e vuoi saperne di più, in questa piccola guida ti forniremo tutti i dettagli sul significato di resilienza: l'etimologia, quando una persona è resiliente, cos'è la resilienza dei materiali, sinonimi e frasi da utilizzare. 

cosa significa resilienza

RESILIENZA: ETIMOLOGIA DELLA PAROLA. Il termine resilienza deriva dal verbo latino resilio, che significa rimbalzare, saltare indietro. Indica quindi, in generale, l'essere resistenti e forti alla rottura, dunque la capacità di affrontare le avversità e superare i problemi. 
 

RESILIENZA DEI MATERIALI: SIGNIFICATO. Resilienza è un termine che appartiene originariamente alla metallurgia, e indica la capacità dei materiali di resistere agli urti senza spezzarsi, raggiungendo una tensione capace di deformare in modo permanente il materiale. Negli esami di laboratorio la resilienza viene valutata generalmente attraverso la prova di Charpy, e si misura l'energia necessaria per rompere, con un solo colpo, il provino del materiale preso in esame. 
 

PERSONA RESILIENTE: IL SIGNIFICATO IN PSICOLOGIA. Il termine è stato poi esteso in altri campi, in particolare alla Psicologia: una persona resiliente è un individuo capace di affrontare gli eventi traumatici in modo positivo, riprendere in mano la propria vita senza farsi annientare dal dolore e senza alienare la propria identità. In poche parole, le persone resilienti sono in grado di dare uno slancio positivo alla propria vita, raggiungendo mete importanti, nonostante circostanze avverse. Se invece applichiamo il termine resilienza ad un'intera comunità, esso indica la capacità di un gruppo sociale di affrontare in modo positivo eventi traumatici o catastrofi naturali, adottando linee guida che consentano la sopravvivenza della comunità. 
 

RESILIENZA SINONIMO: QUALCHE ESEMPIO. Hai bisogno di un sinonimo per comprendere al meglio la parola resilienza? In realtà non c'è un termine che riesca a riprendere in pieno un significato così complesso e articolato: l'unica parola che potrebbe essere usata come sinonimo è resistenza, ma questo termine non racchiude in sè tutte le sfumature di resilienza.
 

RESILIENZA TATUAGGIO: SIMBOLO. Ti reputi una persona resiliente, hai affrontato innumerevoli difficoltà e dunque vorresti ricordare la tua forza e la tua capacità di superare gli ostacoli con un tatuaggio? Sono tanti i simboli da poter utilizzare: innanzitutto la scritta "Resilienza", utilizzando una scritta particolare, oppure un albero in crescita, la Fenice, lo Scarabeo, Koru e così via. 
 

RESILIENZA: FRASI E CITAZIONI DA USARE. Infine, se il concetto di resilienza ti ha colpito particolarmente o ti piacerebbe fare un complimento ad una persona che riesce ad affrontare e superare positivamente gli ostacoli, ecco alcune frasi da utilizzare:

  • Chi dice che è impossibile non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo.
    (Albert Einstein)
  • Ho sviluppato una forza interiore che mi ha fatto dimenticare la povertà in cui versavo, la sofferenza, la solitudine e la frustrazione. (Nelson Mandela)
  • Qualunque cosa tu possa fare, qualunque sogno tu possa sognare, comincia. L'audacia reca in sé genialità, magia e forza. Comincia ora. (Goethe)
  • Non cercare di cambiare la tua vita, cambia il tuo atteggiamento verso la vita. Nella tua mente c’è abbastanza spazio per trovare nuove soluzioni. La felicità è dentro di noi. Se guardiamo nella direzione sbagliata non possiamo vederla.
    (Lama Gangchen)
  • La resilienza non è una condizione ma un processo: la si costruisce lottando. (George Vaillant)

Non perderti: Come fare un buon tema: i 19 errori di ortografia italiana da evitare