SCUOLE AL FREDDO: LE FOTO PIÙ DIVERTENTI DELLE PROTESTE

Scuole al gelo per la seconda settimana di fila. Qualcuno ironizza con le solite battute su pinguini e orsi polari e forse sdrammatizzare serve perché la situazione è davvero grave, tanto che si susseguono sit in di genitori infuriati e proteste in molte scuole italiane. Gli Istituti al freddo sono tantissimi, dalla scuola dell’infanzia alle superiori, e gli alunni sono costretti, in aule gelide, a frequentare comunque le lezioni. Per questo la Rete degli Studenti, partendo dalla Sicilia, ha lanciato il “Plai(d)ay”: una vera campagna di sensibilizzazione sulle scuole al freddo destinata a girare molto sui social con l’hashtag #plai(d)ay. Da diversi giorni, infatti, gli studenti infreddoliti pubblicano le loro foto a scuola con coperte, cappelli, sciarpe, plaid sulle gambe e stufette elettriche portate da casa.

In alcune città, però, le scuole sono chiuse. Scopri quali: Scuole chiuse per neve 18 gennaio 2017: comuni e regioni

#PLAIDAY: PROTESTA SOCIAL CONTRO IL FREDDO

Le basse temperature e il maltempo hanno infatti messo in evidenza in questo gelido mese di gennaio, tutta l’impreparazione di moltissime scuole, da Roma alla Sicilia, che in alcuni casi non dispongono proprio di un impianto di riscaldamento che possa mitigare almeno un po’ il freddo. Così, dopo cortei e tavoli tecnici sempre promessi e mai mantenuti, la protesta sui social si è fatta sentire e sono ormai tantissime le immagini su Facebook, Twitter e Instagram che testimoniano il disagio degli studenti in aula.
Non è il primo anno che succede: stare in classe al gelo non rappresenta una novità come spiega Beatrice Lindiner, coordinatrice della Rete degli Studenti Medi Siracusa: “è il terzo anno di seguito in cui a gennaio i riscaldamenti nelle scuole sono spenti o malfunzionanti, alcune scuole non dispongono dei fondi per comprare il gasolio,  ed in altre gli impianti sono addirittura fuori uso. Il plaiday permette ai ragazzi di protestare per la loro condizione direttamente dalle loro classi, senza dover perdere ore di lezione”. I ragazzi, dunque non hanno intenzione di fermarsi e continueranno finchè non riceveranno risposte adeguate e concrete!

#PLAIDAY LE FOTO PIÙ DIVERTENTI DELLE PROTESTE NELLE SCUOLE AL FREDDO

A Scuola bisogna comunque andare, ma ben attrezzati di plaid e coperte, in modo che il silenzio in aula non sia interrotto da un batter di denti per il freddo! Gli studenti, armati di buona volontà, si sono dotati di tutte le attrezzature possibili per combattere questa ondata di gelo ma, come dicevamo, non hanno di certo rinunciato a denunciare questa situazione. Così l’hastag #plaiday è diventato popolarissimo, su Facebook sono stati creati eventi come "Andare a scuola con la borsa dell'acqua calda", e i post su Twitter e Instagram non si contano…
Noi abbiamo raccolto le foto più divertenti e ve le riportiamo sperando, con il nostro contributo, di accompagnare gli alunni in questi terribili giorni al freddo e magari di strappare una risata, senza dimenticare lo scopo di questa protesta.

  • Palermo: testimonianza di freddo e gelo dal Liceo Classico Meli; foto Instagram di irene_zagra_

Scuole al freddo: le foto pi? divertenti dalle proteste

  • Il Regina Margherita  partecipa al #plaiday. Foto Instagram del profilo di una studentessa, _ariannaaccetta

Scuole al freddo: le foto pi? divertenti dalle proteste

  • Brrrrrrrr….foto Instagram di simaledomi

Scuole al freddo: le foto pi? divertenti dalle proteste

  • Ancora Sicilia, Siracusa…ancora gelo in classe. Foto da @RsmSiracusa da Twitter.

Scuole al freddo: le foto pi? divertenti dalle proteste

  • Bari, Istituto E. Majorana e borse dell'acqua calda per non tribolare… (Foto di Rosalinda D'alessandro nella pagina Facebook Andare a scuola con la borsa dell'acqua calda)

Scuole al freddo: le foto pi? divertenti dalle proteste

  • Puglia: anche in questa scuola, all'alberghiero di ceglie messapica, gli studenti si attrezzano: borsa, coperte e le stufe portate da casa ( Foto Facebook di Sandro Saponaro)

Scuole al freddo: le foto pi? divertenti dalle proteste

Scuole al freddo: le foto pi? divertenti dalle proteste

  • Agata Seppellitrice, nella pagina Facebook, ci mostra una foto di un suo disagiato (per il freddo) compagno!

Scuole al freddo: le foto pi? divertenti dalle proteste

  • Con -1 grado in classe la coperta e la borsa dell'acqua calda non possono mancare!!!?? #fuorinevica #fascfridd ( Foto di Federico Busco nella pagina Facebook Andare a scuola con la borsa dell'acqua calda)

Scuole al freddo: le foto pi? divertenti dalle proteste