Gli Istituti Professionali sono caratterizzati da una solida base di istruzione generale e tecnico-professionale, che rende gli studenti competenti nel settore produttivo di riferimento, facilitandone così l’inserimento nel mondo del lavoro, ma anche nell’università o nell’istruzione e formazione tecnica superiore. Gli Istituti Professionali hanno la durata di 5 anni, al termine dei quali gli studenti sostengono l’esame di Stato per il conseguimento del diploma di istruzione professionale.

Indirizzi degli Istituti Professionali

Gli indirizzi degli Istituti Professionali sono 6:

4 nel settore Servizi:

• Servizi per l’agricoltura e lo sviluppo rurale
• Servizi socio-sanitari
• Servizi commerciali
• Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera

2 nel settore Industria e Artigianato:

• Produzioni artigianali e industriali
• Manutenzione e assistenza tecnica

Servizi per l’agricoltura e lo sviluppo rurale

Gli Istituti Professionali che appartengono a questo settore danno agli studenti le competenze relative alla valorizzazione, produzione e commercializzazione dei prodotti agrari ed agroindustriali. Gli Insegnamenti comuni a tutti gli indirizzi dei settori Servizi sono:

• Lingua e letteratura italiana
• Lingua inglese
• Storia
• Matematica
• Diritto ed economia
• Scienze della Terra e Biologia
• Scienze motorie e sportive
• Religione cattolica o attività alternative

Gli insegnamenti obbligatori di indirizzo sono:

• Fisica
• Chimica
• Tecnologie dell’informazione e della comunicazione
• Ecologia e podologia
• Laboratori tecnologici ed esercitazioni
• Biologia applicata
• Chimica applicata ai processi di trasformazione
• Tecniche di allevamento vegetale e animale
• Agronomia territoriale ed ecosistemi forestali
• Economia agraria e dello sviluppo territoriale
• Valorizzazione delle attività produttive e legislazione di settore
• Sociologia rurale e storia dell’agricoltura

Servizi socio – sanitari

Il diplomato di istruzione professionale dell'indirizzo Servizi socio-sanitari possiede le competenze necessarie per organizzare ed attuare interventi adeguati alle esigenze socio-sanitarie di persone e comunità, per la promozione della salute e del benessere bio-psico-sociale. Comprende due articolazioni: ottico e odontotecnico. Le materie presenti nell’orario sono:

• Fisica
• Chimica
• Scienze umane e sociali
• Elementi di storia dell’arte ed espressioni grafiche
• Educazione musicale
• Metodologie operative
• Seconda lingua straniera
• Igiene e cultura medico-sanitaria
• Psicologia generale ed applicata
• Diritto e legislazione socio-sanitaria
• Tecnica amministrativa ed economia sociale

Il diplomato nell’articolazione odontotecnico dovrà possedere le competenze necessarie per operare in un laboratorio odontotecnico, quindi durante il percorso di studi svolgerà anche delle attività specifiche. Così come il diplomato nell’articolazione ottico, dovrà possedere le competenze di ottica e oftalmica.

Servizi commerciali

Il diplomato nell'indirizzo Servizi Commerciali ha competenze professionali che gli consentono di supportare operativamente le aziende del settore sia nella gestione dei processi amministrativi e commerciali, sia nell'attività di promozione delle vendite.
In tali competenze rientrano anche quelle riguardanti la promozione dell'immagine aziendale attraverso l'utilizzo delle diverse tipologie di strumenti di comunicazione, compresi quelli pubblicitari.

Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera

Il diplomato di istruzione professionale nell'indirizzo Servizi per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera ha specifiche competenze tecniche, economiche e normative nelle filiere dell'enogastronomia e dell'ospitalità alberghiera, nei cui ambiti interviene in tutto il ciclo di organizzazione e gestione dei servizi. L’indirizzo presenta le seguenti articolazioni:

• Enogastronomia
• Servizi di sala e di vendita
• Accoglienza turistica

Chi opta per questa scuola professionale, seguirà varie ore di laboratori nel settore cucina, sala e vendita e accoglienza turistica.

Settore Industria e Artigianato

La scuola professionale del settore Industria e Artigianato si caratterizza per una cultura tecnico-professionale che consente di operare efficacemente in ambiti connotati da processi di innovazione tecnologica e organizzativa in costante evoluzione. Il settore Industria e artigianato si articola in 2 indirizzi:

1. Produzioni industriali e artigianali

• Industria
• Artigianato

2. Manutenzione e assistenza tecnica

Il diplomato nell'indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica possiede le competenze per gestire, organizzare ed effettuare interventi di installazione e manutenzione ordinaria, di diagnostica, riparazione e collaudo relativamente a piccoli sistemi, impianti e apparati tecnici, anche marittimi. A questo scopo, molte ore del percorso di studio sono dedicate a discipline tecnologiche.


Scuole superiori: come scegliere quella giusta