SIMULAZIONE TEST INGRESSO INGEGNERIA EDILE 2017. Sei alla ricerca di simulazioni online e prove degli anni precedenti per prepararti al test d’ingresso 2017? Ingegneria edile è una facoltà ad accesso programmato e dovrai sostenere la stessa prova d’ingresso di architettura che si terrà probabilmente a settembre. È infatti il Miur che stabilisce tutto sui test d’ingresso per l’accesso alle facoltà a numero chiuso come medicina, veterinaria e architettura: date, domande, materie e argomenti, posti disponibili, funzionamento della graduatoria nazionale e scorrimenti. Esercitarsi con le simulazioni e le prove degli anni precedenti è un ottimo modo per arrivare ben preparato al test d’ingegneria edile: trovi tutti i materiali di cui hai bisogno in questo articolo.

Non perderti: Scegliere l'università: facoltà di ingegneria edile e architettura

TEST INGEGNERIA EDILE 2017: LE DOMANDE. La prova di ammissione a Ingegneria Edile – Architettura consiste in sessanta domande a risposta multipla che presentano cinque opzioni di risposta, tra cui dovrai individuare l’unica corretta. Le materie da studiare sono:

  • cultura generale (2 quesiti)
  • ragionamento logico (20 quesiti)
  • storia (16 quesiti)
  • disegno e rappresentazione (10 quesiti)
  • fisica e matematica (12 quesiti).

Il test d’ingresso inizierà alle 11:00 avrà una durata di 100 minuti. Negli Atenei in cui si tengono i corsi di Architettura in inglese, la prova sarà somministrata in questa lingua straniera e avrà una durata di 100 minuti.

Ogni risposta esatta vale 1,5 punti, ogni risposta non data 0 punti e ogni risposta sbagliata -0,4 punti. Il punteggio massimo è quindi 90 e il Miur ha anche fissato un punteggio minimo per accedere alla graduatoria nazionale: se totalizzerai almeno 20 punti sarai considerato idoneo e inserito nella graduatoria, altrimenti sarai escluso.
 

SIMULAZIONE TEST INGEGNERIA EDILE 2017: COME UTILIZZARLE. Le simulazioni del test di ingegneria e le prove degli anni precedenti sono strumenti molto utili perché sono la riproduzione più fedele al test che dovrai affrontare a settembre. Tuttavia, prima di iniziare a usarle, leggi il bando del Miur dove troverai tutti gli argomenti da studiare, programma lo studio creando una tabella con gli argomenti da ripassare giornalmente e allenati quotidianamente con test online per il ragionamento logico e la comprensione verbale. A questo punto potrai iniziare ad utilizzare le simulazioni in maniera efficace. In particolare:

  • Prova a svolgere le simulazioni nello stesso tempo che avrai a disposizione il giorno del test.
  • Rispondi subito a tutti i quesiti di cui conosci la risposta esatta. Non stare a perdere tempo su domande che non conosci o su cui hai troppi dubbi: meglio una risposta non data che una sbagliata.
  • Una volta che hai svolto la simulazione, controlla le risposte esatte e quelle sbagliate e capisci il motivo del tuo errore.
  • Ripeti più volte il test per memorizzare domande e risposte esatte: potrai trovare domande simili o quasi uguali nel test ufficiale!
     

SIMULAZIONE TEST INGEGNERIA EDILE 2017: LE PROVE DEGLI ANNI PRECEDENTI. Una volta ripassata la teoria, non ti resta che fare tanto esercizio con simulazioni e prove degli anni precedenti:

SIMULAZIONI TEST INGEGNERIA 2017: LE RISORSE. Consulta il nostro materiale online per il test di ingegneria: