TASSA ISCRIZIONE SCUOLA SUPERIORE 2018-2019: COSA SAPERE

Se devi effettuare l’iscrizione scolastica online 2018/2019 dovrai innanzitutto registrarti sul portale del Miur (la procedura è già attiva dal 9 gennaio) e potrai procedere  dal 16 gennaio al 6 febbraio 2018.
Si potranno indicare al massimo 3 scuole e successivamente non bisognerà pagare alcuna tassa, a meno che i ragazzi non abbiano compiuto 16 anni di età. Prima infatti si è in obbligo scolastico, per cui non vi è alcuna tassa scolastica obbligatoria. Per chi si iscrive a 13 o 14 anni, la tassa d’iscrizione sarà quindi obbligatoria al quarto e al quinto superiore. Vediamo allora tutto quello che c’è da sapere sulla tassa d’iscrizione per la scuola superiore: dove prendere il bollettino, chi ha diritto all’esonero e detrazioni.

Ecco la guida del Miur: Iscrizioni scuola online 2018-2019: la guida del Miur

tassa iscrizione scuola superiore 2017 2018

BOLLETTINO TASSE SCOLASTICHE SCUOLE SUPERIORI: DOVE SI PRENDE

Le tasse scolastiche erariali sono obbligatorie negli ultimi due anni di scuola superiore, cioè al compimento dei 16 anni di età, e la quota dovrà essere versata sul c.c.p. n. 1016 intestato all’Agenzia delle Entrate – Centro Operativo di Pescara. I bollettini sono disponibili negli uffici postali.
È possibile pagare effettuando un bonifico, servendosi del seguente IBAN:

  • Agenzia delle Entrate
  • Centro operativo di Pescara
  • Tasse scolastiche
  • IBAN: IT45 R 0760103200 000000001016

L’importo è di € 6,04.

ESONERO TASSE SCOLASTICHE D’ISCRIZIONE

La tassa di iscrizione è obbligatoria a partire dai 16 anni, dunque per tutti gli altri l’iscrizione è gratuita. Inoltre, si è esenti dal pagamento delle tasse scolastiche:

  • per merito
  • per motivi economici (se il reddito familiare rientra nelle fasce d’esenzione presenti nelle tabelle aggiornate al tasso d’inflazione programmato)
  • appartenenza a categorie particolari: orfani di guerra, ciechi, figli di mutilati o invalidi, invalidi civili, studenti stranieri

TASSA D’ISCRIZIONE ALLA SCUOLA SUPERIORE: È DETRAIBILE?

Tasse e contributi scolastici sono detraibili, con una detrazione dall’imposta lorda nella misura del 19%.

ISCRIZIONE ALLA SCUOLA SUPERIORE 2018/2019: GUIDE E INFO

Non perderti tutte le informazioni riguardanti l’iscrizione alla scuola superiore, dai documenti necessari a tutti i passaggi da seguire.