TEST ARCHITETTURA 2017: COME ISCRIVERSI

Ti piacerebbe iscriverti ad Architettura e diventare, un giorno, un grande architetto? Devi allora sapere che si tratta di una facoltà a numero chiuso, per cui dovrai superare per prima cosa un esame di sbarramento, vale a dire il test di ingresso 2017, e una volta che sarai inserito tra gli idonei della graduatoria potrai immatricolarti e iniziare il percorso che hai scelto. Prima però di volare con la fantasia bisogna stare un attimo con i piedi per terra e valutare bene una serie di cose: innanzitutto preparare bene gli argomenti da studiare, informarsi sui posti disponibili, su date e scadenze, graduatorie e scorrimenti e così via.
Tutto questo è indicato nel bando per il test di Architettura 2017 del Miur. Al momento non devi fare altro che pazientare e iniziare ad organizzare il ripasso, in attesa della prova che si svolgerà il 7 settembre 2017, secondo quanto stabilito dal calendario del Ministero.

Leggi anche: Test ingresso 2017: come iscriversi

test architettura 2016: come iscriversi

TEST INGRESSO ARCHITETTURA 2017: LA PROCEDURA DI ISCRIZIONE

Ecco la procedura di iscrizione al test di Architettura nel dettaglio:

  • La scadenza: la prima informazione riguarda la scadenza, che bisogna tassativamente rispettare! Se non effettuerai tutta la procedura entro la data stabilita rischi di giocarti l'opportunità di fare il test per quest'anno. Il bando precisa che ciascun candidato deve presentare la richiesta di partecipazione alla prova di ammissione al corso di laurea esclusivamente in modalità online attraverso il portale Universitaly (www.universitaly.it), attivo dal 3 luglio 2017 fino alle 15.00 del 25 luglio 2017.
  • Procedura di iscrizione online: bisogna iscriversi con una procedura online sul portale Universitaly, in cui bisognerà riportare una serie di dati personali e ovviamente bisognerà indicare la sede presso cui si desidera svolgere la prova.
  • Dati da inserire: i dati da inserire sono: Cognome, Nome, Paese di nascita, Provincia di nascita, Città di nascita, Data di Nascita, Sesso, Cittadinanza, Codice Fiscale, email, documento d’identità con tutte le credenziali (quindi il numero del documento, la data di rilascio e il comune che lo ha rilasciato e la data di scadenza), Residenza, Paese Provincia, Località, C.A.P., Indirizzo, Telefono Cellulare facoltativo. Tutte le comunicazioni verranno inviate alla mail fornita nell'iscrizione. (Leggi anche: Iscrizione Test Architettura 2017: cosa serve)
  • Contributo di partecipazione: per completare l'iscrizione occorrerà fare un versamento come contributo di partecipazione al concorso secondo le modalità stabilite da ogni singola unversità. Non dimenticare di conservare la ricevuta e portarla con te il giorno della prova. Le Università invieranno l'elenco degli studenti che hanno perfezionato l'iscrizione attraverso il pagamento del relativo contributo.
     

TEST INGRESSO ARCHITETTURA 2017: TUTTE LE INFO UTILI

Bene, ora che hai le idee un po' più chiare non ti resta che iniziare a prepararti, ovviamente rimanendo sempre aggiornato sulla prova:

Non perderti la guida sull'iscrizione all'Università, nella quale potrai trovare tutti i dettagli sul calcolo delle tasse, gli esoneri e le esenzioni, la richiesta delle borse di studio e la modulistica necessaria per iscriversi.