TEST D’INGRESSO ARCHITETTURA 2017: COSA STUDIARE

Le vacanze sono volate e il giorno tanto atteso è finalmente arrivato: domani 7 settembre i futuri architetti dovranno sostenere il test di ingresso 2017 per accedere alla facoltà a numero chiuso! Se vuoi studiare architettura, devi riuscire a superare la relativa prova d’ingresso e siamo sicuri che ti sei preparato studiando gli argomenti stabiliti dal Ministero e allenandoti con le simulazioni. Gli argomenti da studiare sono indicati nel bando contenente le modalità e i contenuti delle prove di ammissione ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico ad accesso programmato nazionale per l’anno accademico 2017/2018, inclusa quindi Architettura. In quest’articolo noi della redazione di Studentville ti spiegheremo nel dettaglio quali materie e argomenti occorre studiare, quindi controlla nel caso in cui ti fosse sfuggito qualcosa!

Scopri le soluzioni della prova di ammissione:

 

TEST ARCHITETTURA 2017: LE MATERIE GLI ARGOMENTI

La prova di ammissione ad Architettura consiste in sessanta domande che presentano cinque opzioni di risposta, tra cui dovrai individuare l’unica corretta. Le materie da studiare sono: cultura generale (2 quesiti) e ragionamento logico (20 quesiti); storia (16 quesiti); disegno e rappresentazione (10 quesiti) e fisica e matematica (12 quesiti). Il test d’ingresso inizierà alle 11:00 avrà una durata di 100 minuti. Negli Atenei in cui si tengono i corsi di Architettura in inglese, la prova sarà somministrata in questa lingua straniera e avrà una durata di 100 minuti.

Nello specifico, questi sono i programmi che dovrai studiare per superare il test d’ammissione in architettura:

  • Cultura generale e ragionamento logico. Queste domande sono volte a valutare le tue capacità di completare logicamente e coerentemente un ragionamento, sia quando le premesse sono enunciate in forma simbolica che verbale attraverso quesiti a scelta multipla. Le domande verteranno su testi di saggistica scientifica o narrativa di autori classici o contemporanei, oppure su brani di attualità comparsi su quotidiani o riviste specialistiche o generaliste. Ci saranno poi anche domande su casi e problemi, anche di natura astratta, la cui soluzione richiede l’adozione di forme diverse di ragionamento logico. Le due domande di cultura generale completano il quadro.
  • Storia. I quesiti di storia mirano ad accertare se sei in grado di individuare e collocare cronologicamente eventi e protagonisti di rilievo a livello storico, partendo dall’Età antica, passando per l’alto e basso medioevo e dall’età moderna, fino ad arrivare all’età contemporanea. Alcune domande saranno focalizzate sull’accertamento di conoscenze legate a specifiche vicende artistico-architettoniche (opere di architettura o correnti artistiche).
  • Disegno e rappresentazione. In questo caso dovrai analizzare grafici, disegni, rappresentazioni iconiche o termini di corrispondenza rispetto all’oggetto rappresentato della padronanza di nozioni elementari relative alla rappresentazione (piante, prospetti, assonometrie).
  • Matematica e fisica. I quesiti verteranno su:
    – insiemi numerici e calcolo aritmetico (numeri naturali, relativi, razionali, reali; ordinamento e confronti di numeri; ordini di grandezza; operazioni, potenze, radicali, logaritmi);
    – calcolo algebrico, geometria euclidea (poligoni, circonferenza e cerchio, misure di lunghezze, superfici e volumi, isometria, similitudini ed equivalenze, luoghi geometrici);
    – geometria analitica (fondamenti), probabilità e statistica (fondamenti), elementi di trigonometria (fondamenti);
    – nozioni elementari sui principi di Meccanica: definizione delle grandezze fisiche fondamentali (spostamento, velocità, accelerazione, massa, quantità di moto, forza, peso, lavoro e potenza), legge d’inerzia, legge di Newton e principio di azione e reazione, fondamenti di Statica;
    – nozioni elementari sui principi della Termodinamica (concetti generali di temperatura, calore, calore specifico, dilatazione dei corpi);
    – nozioni elementari di Elettrostatica ed Elettrodinamica: legge di Coulomb, campo e potenziale elettrico, condensatori, condensatori in serie e in parallelo, corrente continua, resistenza elettrica, legge di Ohm, resistenze in serie e in parallelo.

ARCHITETTURA 2017: TEST D’INGRESSO

Vuoi prepararti al meglio per affrontare il test d’ingresso d’Architettura? Allora consulta tutte le nostre risorse: