TEST MEDICINA 2017 DOMANDE DI CHIMICA

Al test ingresso di medicina 2017 dovrai affrontare non solo le domande di logica, cultura generale, biologia, fisica e matematica, ma anche le domande di chimica, materia non semplicissima ma che occorre ripassare bene se si vuole superare il test e immatricolarsi alla facoltà dei propri sogni. Ricorda poi che, per poter entrare in graduatoria, dovrai totalizzare un punteggio minimo di 20 punti. Per conoscere il tuo punteggio dovrai consultare, il 19 settembre, il portale Accesso Programmato, in cui troverai i risultati del test di medicina. Adesso però, torniamo a noi: i quesiti di chimica per il test d’ingresso 2017 sono 12, dunque il punteggio ottenuto sarà di fondamentale importanza per il superamento della prova e l’inserimento nella graduatoria di merito nazionale. Come prepararsi correttamente allora? Ecco una piccola guida che ti illustrerà tutto sulle domande di chimica del test di medicina: argomenti da studiare, come rispondere bene e i trucchi per non sbagliare.
Per saperne di più sul bando leggi: Test ingresso medicina 2017: il bando del Miur

TEST INGRESSO MEDICINA 2017: LE DOMANDE DI CHIMICA

Il test di medicina sarà composto da 60 domande, a cui dovrai rispondere in 100 minuti. I quesiti saranno distribuiti nel modo seguente:

  • 20 quesiti di logica
  • 2 quesiti di cultura generale
  • 18 quesiti di biologia
  • 12 quesiti di chimica
  • 8 quesiti di fisica e matematica

I quesiti di chimica saranno dunque 12, meno di biologia ma comunque importanti. Per rispondere correttamente ai quesiti di chimica dovrai studiare perfettamente i programmi ministeriali, ma soprattutto dovrai allenarti con gli esercizi e i test a risposta multipla.

DOMANDE DI CHIMICA TEST MEDICINA: COSA STUDIARE

Quali sono gli argomenti da studiare per le domande di chimica? Il Ministero ha stilato un programma ben preciso, che è il seguente:

  • La materia: gli stati di aggregazione della materia; sistemi eterogenei e sistemi omogenei; composti ed elementi.
  • Struttura dell’atomo: particelle elementari; numero atomico e numero di massa, isotopi, struttura elettronica degli atomi dei vari elementi.
  • Sistema periodico degli elementi: gruppi e periodi; elementi di transizione; proprietà periodiche degli elementi: raggio atomico, potenziale di ionizzazione, affinità elettronica; metalli e non metalli; relazioni tra struttura elettronica, posizione nel sistema periodico e proprietà.
  • Legame chimico: legame ionico, legame covalente; polarità dei legami; elettronegatività.
  • La chimica inorganica: nomenclatura e proprietà dei composti inorganici: ossidi, idrossidi, acidi, sali; posizione nel sistema periodico.
  • Reazioni chimiche e la stechiometria: peso atomico e molecolare, numero di Avogadro, concetto di mole, conversione da grammi a moli e viceversa, calcoli stechiometrici elementari, bilanciamento di semplici reazioni, vari tipi di reazioni chimiche.
  • Soluzioni: proprietà solventi dell’acqua; solubilità; modi di esprimere la concentrazione delle soluzioni.
  • Ossidazione e riduzione: numero di ossidazione, concetto di ossidante e riducente.
  • Acidi e basi: concetti di acido e di base; acidità, neutralità, basicità delle soluzioni acquose; il pH.
  • Chimica organica: legami tra atomi di carbonio; formule grezze, di struttura e razionali; il concetto di isomeria; idrocarburi alifatici, aliciclici e aromatici; gruppi funzionali: alcooli, eteri, ammine, aldeidi, chetoni, acidi carbossilici, esteri, ammidi. Elementi di nomenclatura.

Leggi il programma completo per superare il test di medicina: Test Medicina 2017: cosa studiare

DOMANDE DI CHIMICA, TEST MEDICINA 2017: COME ALLENARSI

Dopo che avrai ripassato in modo approfondito questi argomenti, dovrai fare attenzione ad allenarti bene nel risolvere gli esercizi, ma soprattutto dovrai allenarti svolgere un tot di domande a risposta multipla al giorno. Questo ti servirà non solo per capire se hai lacune o meno, ma soprattutto per memorizzare meglio e comprendere la tipologa di domanda. Per esercitarti al meglio puoi utilizzare le simulazioni del test di medicina e le prove degli anni precedenti:

TEST INGRESSO MEDICINA: COME RISPONDERE BENE ALLE DOMANDE DI CHIMICA

Per rispondere bene non devi fare altro che leggere attentamente la domanda e tutte le opzioni di risposta. Se sei sicuro sulla risposta allora rispondi subito, altrimenti prova ad andare per esclusione, ma fai attenzione: ricorda che se sbagli ti verranno tolti -0,4 punti! Per rispondere correttamente dovrai mettere in campo tutte le conoscenze teoriche che hai, applicare regole e formule e avere un po’ di intuito. Non dimenticare infine di ricontrollare le risposte e i calcoli: potresti avere avuto una svista e pentirnete poi!

Ecco una guida più approfontita con esempi: Test ingresso: come rispondere alle domande di chimica

TEST MEDICINA 2017: TUTTE LE INFORMAZIONI

Rimani sempre aggiornato sul test di medicina! Teni sempre sotto controllo le nostre guide: