TEST MEDICINA 2018: IL BANDO DEL MIUR

La data per il test ingresso 2018 di Medicina è stata stabilita qualche mese fa: il 5 settembre 2018 tutti gli aspiranti candidati a diventare futuri medici dovranno sostenere il test che, in base al regolamento del Miur, si svolgerà a livello nazionale con le stesse modalità. Siete carichi? Avete dubbi? I candidati potranno effettuare le procedure di iscrizione dopo la pubblicazione del bando e successivamente si sono dedicati principalmente allo studio e alle simulazioni. Quindi bisognerà concentrarsi al massimo e dare il meglio di sé: nell’attesa, ripassate tutto il regolamento e date un’occhiata a quello che riguarda le domande, il punteggio minimo, i posti disponibili, i risultati, le graduatorie e gli scorrimenti: non abbiamo ancora notizie ufficiali in quanto il bando uscirà intorno al mese di giugno, tuttavia nel frattempo ci basiamo sulle informazioni degli anni passati.

Non perderti: Test Medicina 2018: aule e sedi di tutta Italia.

Test medicina 2017: il bando del miur

TEST MEDICINA 2018: QUANDO ESCE IL BANDO?

Il bando per Medicina e Odontoiatria uscirà verso fine giugno e successivamente ogni ateneo pubblicherà il proprio bando con tutte le indicazioni necessarie su iscrizione e svolgimento della prova. Ogni anno, avere una data certa è impossibile, ma per legge il Ministero deve pubblicarlo almeno 60 giorni prima della data del test, in modo da lasciare un po’ di tempo alle aspiranti matricole.

BANDO TEST MEDICINA 2018: DOMANDE E INFORMAZIONI

Veniamo ora ad alcune questioni molto importanti perché le incertezze, i dubbi e le domande sono tantissimi. Cercheremo di rispondere a tutte e farvi tranquillizzare un po’. Il bando del Test di Medicina è un documento fondamentale che contiene tutte le informazioni di base sulla prova di ammissione: quando e come ci si deve iscrivere, quanti sono i posti disponibili, quali sono le scadenze da rispettare, quante saranno le domande, quali argomenti studiare e quando usciranno risultati e graduatoria. Vediamole una ad una:

  • Test Medicina 2018: come iscriversi
    Le modalità per iscriversi ai test sono decretate con il bando, secondo cui occorre iscriversi tramite il sito Universitaly. Questa è una fase molto importante perché bisogna indicare le preferenze degli atenei in cui vorreste frequentare Medicina. Occorre poi perfezionare l’iscrizione pagando un bollettino secondo le modalità stabilite dalle singole università. Proprio per questo vi consigliamo di informarvi anche sugli specifici bandi pubblicati dall’università in cui vorreste entrare, dove ci saranno altre informazioni sulle modalità di pagamento del contributo per partecipare al test e sulla sede in cui si farete la prova. Rimanete sintonizzati eh, noi vi aggiorneremo su tutto!
  • Test Medicina 2018: posti disponibili
    Ecco una nota dolente! Già perché il bando del Miur stabilisce anche quanti posti ci sono negli atenei sparsi sul territorio nazionale per l’anno accademico 2018-2019. Il bando inoltre deciderà come ripartire i posti tra i singoli atenei. L’anno scorso i posti sono stati 9.100 per Medicina e Chirurgia e 908 per Odontoiatria.
  • Domande test Medicina 2018
    Da quante domande è composto il test di medicina 2018? La prova sarà composta da 60 domande a risposta multipla a cui bisognerà rispondere in 100 minuti di tempo. Volete iniziare ad esercitarvi? Allora saranno utili le Simulazione test ingresso medicina e Test di Medicina: soluzioni e domande anni precedenti
  • Test Medicina 2018: cosa studiare
    I quesiti riguarderanno argomenti di biologia, chimica, fisica e matematica, cultura generale e logica. Se volete sapere che cosa studiare con certezza però, bisognerà consultare bene il bando oppure cliccate sulla nostra apposita guida. Gli anni precedenti il Miur ha comunicato un elenco degli argomenti da studiare per il test, lista che è rimasta invariata anche l’anno scorso e quest’anno.
  • Test Medicina 2018 soluzioni
    Quando si conosceranno gli esiti dei test? Il Miur pubblicherà i risultati subito dopo il test di medicina, ovvero sia le domande ufficiali con le relative risposte esatte, così le aspiranti matricole potranno iniziare a regolarsi.
  • Test Medicina 2018: risultati
    Dopo il test, i candidati al test di Medicina e Odontoiatria potranno consultare il punteggio ottenuto alla prova. Successivamente, si potrà visualizzale nella propria pagina personale di Universitaly il compito svolto.
  • Test Medicina 2018: la graduatoria nazionale
    Le date della pubblicazione della graduatoria dei test di Medicina, che ricordiamo, è unica a livello nazionale nazionale, sono stabilite nel bando. La graduatoria unica nazionale verrà pubblicata sul sito Universitaly. Come funziona? È presto detto: se si conferma l’andazzo del passato, i candidati che risultano assegnati conosceranno la sede in cui possono immatricolarsi. Coloro che invece totalizzeranno un minimo di 20 punti, chiamati idonei, potranno attendere lo scorrimento della graduatoria e diventare prenotati. Il bando specifica anche che, non appena il candidato conoscerà il suo destino dovrà immatricolarsi entro un termine stabilito, pena l’esclusione dalla graduatoria e la perdita del posto.

Non perderti: Test Medicina 2018: cosa portare