Primo scorrimento di graduatoria Test Medicina 2017

Tutti gli aspiranti medici conoscono finalmente il loro destino dopo la pubblicazione della graduatoria del 3 ottobre. Ora però, per coloro che ce l’hanno fatta viene il bello: a partire dall’11 ottobre sarà online il primo scorrimento di graduatoria di Medicina 2017. La graduatoria unica nazionale ha rivelato ai circa 60 mila candidati se sono tra gli assegnati o prenotati, oppure se devono rimanere ancora in attesa. Per gli assegnati nessun dubbio: hanno potuto scegliere la prima sede indicata, mentre i prenotati sono coloro che sono entrati nelle loro scelte successive e che, nel caso in cui volessero invece tentare di entrare nella loro prima scelta, dovrebbero attendere il primo scorrimento di graduatoria. Come funziona questo primo scorrimento? Scopriamolo subito!

Graduatoria Test Medicina: cosa fare se risulti assegnato

Graduatoria Test Medicina 2017: primo scorrimento

Se siete risultati prenotati, ovvero coloro che sono stati assegnati in una facoltà non di loro prima scelta, potete decidere se accettare il posto oppure aspettare gli scorrimenti. Per prima cosa, per controllare il primo e tutti i successivi scorrimenti, dovete accedere nell‘area riservata Universitaly con le vostre credenziali e poi ponderare bene la situazione in base alle vostre necessità: conviene seguire gli scorrimenti per scoprire come si evolve la situazione oppure immatricolarsi subito? Il dubbio è lecito poichè il rischio non c’è: non si perde il posto, almeno che non si risulti assegnati (in quel caso bisogna iscriversi immediatamente!). I prenotati perciò devono prendere un’importante decisione: o immatricolarsi subito in una facoltà (che ovviamente non è la loro prima scelta), o aspettare gli scorrimenti sperando di entrare nell’università preferita. Come scegliere? Per aiutarvi va detto che il primo scorrimento di graduatoria Medicina 2017 sarà il più cospicuo. Inoltre con questo primo step si potrebbe e dovrebbe aggiornare anche il dato sul punteggio minimo per entrare che, stando alla graduatoria del 3 ottobre, si è registrato all’Università di Catanzaro ( era 59,7). Considerate perciò quale è la vostra posizione in graduatoria e qual è il punteggio minimo della facoltà desiderate frequentare medicina. Va da sè che più la vostra posizione sarà in bassa classifica più sarà complicato, e forse impossibile, salire di molto in graduatoria.

Graduatoria Test Medicina: cosa fare se risulti prenotato

E gli idonei? Beh questi studenti devono obbligatoriamente attendere gli scorrimenti. Armatevi di molta pazienza e non traballate, sperando che arrivi anche il vostro momento. Ricordiamo, infine che per coloro che vorranno continuare ad aspettare, ci sono 5 giorni per confermare l’interesse e rimanere in graduatoria. Potrete farlo tramite la vostra area riservata Universitaly.

Volete fare chiarezza sulla differenza tra assegnato e prenotato? Leggete qui:

Graduatoria Test Medicina 2017: quanti scorrimenti ci sono?

Questa è una domanda fondamentale e merita una risposta ponderata. Purtroppo però non si può sapere con certezza quanti scorrimenti ci saranno nella graduatoria. Il fatto è che tutto dipenderà da quante preferenze sono state espresse dai candidati e da quanti, tra i prenotati, vorranno immatricolarsi subito senza aspettare ancora. Possiamo dire però che fino a quando tutti i posti disponibili a Medicina non saranno assegnati laraduatoria scorrerà e con molta probabilità i posti si esauriranno intorno a Natale, quando sarà definitivamente chiusa. La maggior parte dei posti, comunque, verrà distribuita entro il terzo scorrimento.

Non perdete: Test Medicina 2017: data ultimo scorrimento

Non siete entrati in graduatoria? Tutte le dritte per non perdere l’anno: