I giovani interessati a tirocinii retribuiti all'estero possono accedere a quelli organizzati dalla Comunità europea, che in questi giorni ha aperto le candidature. I selezionati lavoreranno da marzo a luglio 2016 all'estero, presso una delle sedi delle istituzioni della Unione Europea.

Gli stagisti avranno coperte le spese di viaggio e guadagneranno un rimborso spese di 1000 euro al mese.

Presentare la domanda è semplice. Entro il 31 agosto, ore 12 di Bruxelles, bisogna:

recarsi sul sito della Ue dedicato agli stagisti

registrasi

compilare l'apposito form

Questi, invece, i requisiti richiesti:

essere in possesso almeno di una laurea triennale

conoscere molto bene inglese, francese o tedesco

consocere molto bene una seconda lingua tra le 24 lingue ufficiali dell’UE

ovviamente, essere dotati di spirito lavorativo e di mentalità aperta