Università di Urbino 2017: tutto su test d’ingresso, corsi di laurea e iscrizione

Sei in fase di Orientamento Universitario e non conosci ancora l’università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”? non sai di che cosa si tratta e quali opportunità potrebbe darti e quali sono gli sbocchi lavorativi? Ti aiuteremo a conoscerla! L’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo” è una università statale italiana con sede principale ad Urbino e sedi distaccate a Pesaro e a Fano. Fino all’anno 2006 è stata una libera università. Nel 2016 conta 14116 studenti iscritti. Fondata nel 1506, la sua cinquecentenaria storia la rende una delle università più antiche d’Europa e ad oggi è una delle più famigerate Università D’Italia. “Urbino Città Campus” è così denominata in quanto le sedi delle varie scuole sono dislocate e distaccate  in tutta la città. Hanno particolare importanza e rilievo dal punto di vista architettonico come il Polo scientifico-didattico Paolo Volponi (ex Magistero) e il Palazzo Battiferri sede del Dipartimento di economia. Ora cerchiamo di scoprire l’offerta formativa che offre il Campus, i corsi di laurea e tutta la parte burocratico-economica per l’iscrizione all’università.

Non perdete: Test Psicoattitudinali Online per l’Orientamento Universitario

Università di Urbino 2017: i corsi di laurea

L’università di Urbino offre innumerevoli opzioni tra corsi di laurea triennale e magistrale. Vediamoli nel dettaglio.

15 corsi di laurea triennale

L’offerta formativa 2017/2018 offre ben 15 corsi di lauree triennali. Ecco quelli tra cui potrete scegliere:

  • BIOTECNOLOGIE
  • ECONOMIA E MANAGEMENT
  • INFORMATICA APPLICATA
  • INFORMAZIONE, MEDIA, PUBBLICITÀ
  • LINGUE E CULTURE STRANIERE
  • SCIENZA DELLA NUTRIZIONE
  • SCIENZE BIOLOGICHE
  • SCIENZE DELL’EDUCAZIONE
  • SCIENZE GEOLOGICHE
  • SCIENZE GIURIDICHE PER LA CONSULENZA DEL LAVORO E LA SICUREZZA DEI LAVORATORI
  • SCIENZE MOTORIE, SPORTIVE E DELLA SALUTE
  • SCIENZE POLITICHE, ECONOMICHE E DEL GOVERNO
  • SCIENZE UMANISTICHE. DISCIPLINE LETTERARIE, ARTISTICHE E FILOSOFICHE
  • SOCIOLOGIA E SERVIZIO SOCIALE

14 corsi di laurea magistrale biennale:

  • BIOLOGIA MOLECOLARE, SANITARIA E DELLA NUTRIZIONE
  • COMUNICAZIONE E PUBBLICITÀ PER LE ORGANIZZAZIONI
  • ECONOMIA E MANAGEMENT
  • FILOSOFIA DELL’INFORMAZIONE. TEORIA E GESTIONE DELLA CONOSCENZA
  • GEOLOGIA AMBIENTALE E GESTIONE DEL TERRITORIO
  • GESTIONE DELLE POLITICHE, DEI SERVIZI SOCIALI E DELLA MEDIAZIONE INTERCULTURALE Anche in modalità e-learning
  • LETTERE CLASSICHE E MODERNE
  • LINGUE STRANIERE E STUDI INTERCULTURALI
  • MARKETING E COMUNICAZIONE PER LE AZIENDE
  • POLITICA SOCIETÀ ECONOMIA INTERNAZIONALI
  • PSICOLOGIA CLINICA
  • SCIENZE DELLO SPORT
  • SCIENZE MOTORIE PER LA PREVENZIONE E LA SALUTE
  • STORIA DELL’ARTE

5 corsi di laurea magistrale quinquennale:

  • CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE
  • CONSERVAZIONE E RESTAURO DEI BENI CULTURALI
  • FARMACIA
  • GIURISPRUDENZA

 

Università di Urbino: i test d’ingresso

I corsi di laurea sono tantissimi, ma la modalità d’immatricolazione  è diversa e cambia in base all’accesso libero o limitato dai test d’ingresso. Le Facoltà a numero chiuso sono:

  • Conservazione e restauro dei beni culturali (10 posti disponibili)
  • Psicologia clinica (100 posti disponibili)

Per tutti gli altri corsi è previsto un test di verifica delle conoscenze iniziale, il non superamento della prova non incide sull’immatricolazione, ma porterà a frequentare dei corsi obbligatori di recupero che si svolgeranno durante l’anno accademico.

Università di Urbino 2017: iscrizione e tasse

Ora passiamo alla parte burocratico-economica (non meno importante): l’Ateneo Carlo Bo offre varie agevolazioni e vari modi di calcolo della tasse, vedremo ora tutte le informazioni importanti per il conseguimento dei pagamenti. Gli importi sono distinti per fasce di reddito, a partire dall’anno accademico 2014/2015 il numero delle fasce passa da sette a otto ed è inoltre differenziata per gli studenti iscritti e gli studenti fuori corso, dal secondo anno fuori corso in poi.  Il pagamento può essere effettuato in tre rate secondo i seguenti termini:

  • Versamento della I rata all’atto dell’iscrizione/immatricolazione
  • Versamento della II rata entro dicembre
  • Versamento della III rata entro marzo

Per accedere alle fasce di contribuzione studentesca agevolata occorre presentare la domanda entro dicembre e va presentata secondo la procedura che si trova nella pagina personale dello studente nel portale dell’Ateneo. Ricordate che prima di presentare la domanda dovrete procurarvi il modello ISEE Università. Il pagamento dovrà avvenire attraverso MAV bancario e chi non rispetta le scadenze dovrà pagare una mora. Chi non è in regola con le tasse non potrà sostenere gli esami, quindi è importante pagare tutto entro i termini stabiliti. Coloro che hanno inoltrato domanda per borsa di studio dovranno effettuare solo un versamento di 22 euro e, in caso di mancata concessione della borsa di studio, bisognerà saldare intero contributo. I vincitori invece verranno totalmente esonerati dal pagamento delle tasse.

Ora che avete tutte le informazioni affrettatevi e… Buona immatricolazione !!!!!!

Non perderti:

Orientamento Universitario: dritte e guide

Se hai ancora dubbi sulla scelta universitaria leggi le nostre guide: