UNIVERSITÀ DI TRENTO 2017: COSA SAPERE SU FACOLTÀ, TASSE E TEST D’INGRESSO

La tua fase di Orientamento Universitario è in pieno svolgimento e tra le tante opzioni stai valutando di iscriverti all’Università di Trento? Magari l’ateneo prevede il corso di laurea che hai sempre sognato, ma forse ti serve qualche informazione in più per giungere alla decisione finale. La scelta universitaria, si sa, va effettuata con molta cura, in quanto si tratta di imboccare la strada giusta per il proprio futuro. Dunque, iscriversi all’università che soddisfi a 360° tutte le esigenze di ognuno di voi è davvero fondamentale… Per questo motivo, noi non ci stanchiamo mai di dirvi che occorre spendere un po’ più di tempo e informarsi in modo molto approfondito sul corso di laurea che si intende scegliere, così da non avere problemi successivamente. Detto questo, torniamo a noi: scopriamo tutto quello che c’è da sapere sull’offerta formativa dell’Università di Trento 2017.

Non perdete: Test Psicoattitudinali Online per l’Orientamento Universitario

UNIVERSITÀ DI TRENTO: FACOLTÀ E CORSI DI LAUREA AD ACCESSO LIBERO

Per prima cosa dobbiamo informarci sulle Facoltà e i corsi di laurea che si possono frequentare a Trento. Di certo avrete in testa qualche idea, ma non si sa mai… Potreste trovare un corso di laurea che non conoscevate e che potrebbe piacervi molto! Ecco l’offerta formativa per l’anno accademico 2017/2018 riguardo ai corsi di laurea ad accesso libero:

Corsi di laurea magistrale

  • Arte
  • Filologia e critica letteraria
  • Filosofia e linguaggi della modernità
  • Fisica
  • Gestione delle organizzazioni e del territorio
  • Ingegneria civile
  • Ingegneria meccatronica
  • Ingegneria per l’ambiente e il territorio
  • Letterature euroamericane, traduzione e critica letteraria
  • Matematica
  • Materials and production Engineering
  • Mediazione linguistica, turismo e culture
  • Quaternario, preistoria e archeologia
  • Scienze storiche
  • Sociologia e ricerca sociale

UNIVERSITÀ DI TRENTO, I TEST D’INGRESSO 2017

La maggior parte dei corsi di laurea attivi presso l’università di Trento sono a numero programmato, dunque occorre sostenere un test d’ingresso per potersi immatricolare. Ecco quali sono e quando si svolgeranno le prove preselettive:

Corsi di laurea triennale

  • Amministrazione aziendale e diritto
  • Beni culturali
  • Comparative, European and International Legal Studies
  • Economia e Management
  • Educazione Professionale
  • Filosofia
  • Fisica
  • Gestione aziendale
  • Informatica
  • Ingegneria civile
  • Ingegneria dell’informazione e delle comunicazioni
  • Ingegneria dell’informazione e organizzazione d’impresa
  • Ingegneria industriale
  • Ingegneria per l’ambiente e il territorio
  • Interfacce e tecnologie della comunicazione
  • Lingue moderne
  • Matematica
  • Scienze e tecniche di psicologia cognitiva
  • Scienze e tecnologie biomolecolari
  • Servizio sociale
  • Sociologia
  • Studi internazionali
  • Studi storici e filologici-letterari
  • Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro
  • Viticoltura ed Enologia

Corsi di laurea magistrale a ciclo unico

Corsi di laurea magistrale

  • Biotecnologie Cellulari e Molecolari
  • Cognitive science
  • Economia e legislazione d’impresa
  • Economics
  • European and international studies
  • Finanza
  • Human Computer Interaction
  • Informatica
  • Ingegneria dell’informazione e delle Comunicazioni
  • Ingegneria energetica
  • Innovation Management
  • International Management
  • International security studies
  • Management
  • Metodologia, organizzazione e valutazione dei servizi sociali
  • Musicologia
  • Psicologia
  • Quantitative and Computational Biology

Le prove preselettive si svolgeranno tra fine agosto e settembre e occorre prestare attenzione a tutto quello che è precisato nel bando riguardo a iscrizioni e scadenze. Trovate qui il calendario completo: Test ingresso 2017 Università di Trento

UNIVERSITÀ DI TRENTO 2017: LE TASSE DA PAGARE

Gli studenti pagheranno tasse e contributi diversi in base alla fascia di reddito e al corso di laurea. Occorrerà presentare il modello ISEE Università e, per chi ha le carte in regola, la domanda per la borsa di studio. Nello specifico:

Lauree e lauree magistrali a ciclo unico

  • Valore ISEE fino a € 26.000,00: da € 346,00 a € 366,00 €
  • Valore ISEE da € 26.000,01 fino € 87.000,00: da € 366,00 a € 2.384,00
  • Valore ISEE pari o superiore a € 87.000,00 o se l’ISEE non viene calcolato: € 2.384,00
  • Aventi diritto a borsa di studio e/o esonero tasse (con ISEE fino a € 21.500,00): € 16,00

Lauree magistrali

  • Valore ISEE fino a € 26.000,00: da € 346,00 a € 366,00 €
  • Valore ISEE da € 26.000,01 fino € 87.000,00: da € 366,00 a € 3.345,00
  • Valore ISEE pari o superiore a € 87.000,00 o se l’ISEE non viene calcolato: € 3.345,00
  • Aventi diritto a borsa di studio e/o esonero tasse (con ISEE fino a € 21.500,00): € 16,00

Le tasse saranno suddivise in 3 rate da pagare entro un termine prestabilito:

  • I rata: importo fisso da pagare entro il 30 settembre 2017
  • II rata: il 70% del contributo totale in base all’ISEE università, da pagare entro il 30 novembre 2017
  • III rata: il 30% del totale in base all’ISEE, da pagare entro il 31 marzo 2018

Non perderti:

ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO: COME SCEGLIERE L’UNIVERSITÀ

Tieni sotto controllo le nostre guide su tutto quello che c’è da sapere riguardo alla scelta universitaria: