VOTO PROVA INVALSI TERZA MEDIA 2018: QUANTO VALE?

Esame Terza Media 2018: siamo quasi agli sgoccioli, soprattutto visto che tra pochissimo si terrà la Prova Invalsi di Terza Media, i test di italiano e matematica più temuti da tutti gli studenti d’Italia. Quest’anno sarà tutto diverso e le prove si terranno ad aprile.

Leggi anche:

Voto Prova INVALSI Terza Media 2017: quanto vale?

INVALSI TERZA MEDIA 2018: COME SI CALCOLA IL PUNTEGGIO

Per calcolare il  punteggio delle prove gli insegnanti utilizzano le apposite griglie di correzione pubblicate sul portale dell’Istituto Invalsi. Nelle griglie ci sono le risposte esatte per ogni quesito, alle quali viene attribuito un determinato punteggio. Ogni prova avrà al massimo un determinato punteggio:

In totale dunque la prova avrà un punteggio che va da 0 a 100 punti. Gli insegnanti dunque controlleranno le risposte di ciascun allievo e attribuirà i punti in base a queste indicazioni, facendo attenzione alle domande aperte, per le quali ci sono diverse soluzioni riguardo alla risposta esatta.

PROVE INVALSI TERZA MEDIA 2018, VOTO: TABELLA DI CONVERSIONE DEL PUNTEGGIO

Ovviamente, un voto in centesimi non può essere calcolato insieme ai voti in decimi delle altre prove, per cui è necessario convertire i punti delle prove invalsi. A tal proposito, esiste una tabella specifica:

In base quindi alla fascia di punti raggiunta, ogni studente totalizzerà il corrispettivo voto, dal voto minimo che è 4 al massimo che è 10. Il voto raggiunto però non farà media con quelli degli altri scritti e con quello del colloquio orale.

Se vuoi saperne di più: Esami Terza Media: come si calcola il voto finale

Ti servono informazioni o aiuto per gli esami di terza media? Iscriviti al gruppo Facebook: Terza Media che tragedia!