Chi vuole dire addio alle sigarette (salvaguardando salute e portafoglio) può affidarsi…al sonno. Lo sanno bene i 66 volontari (dediti al fumo e voglio di smettere) che hanno partecipato ad una settimana di test molto particolari.

I ricercatori sono partiti dall'idea che il condizionamento olfattivo imposto durante il sonno può essere efficace per la lotta alle 'bionde'.

I volontari sono stati divisi a loro insaputa in due gruppi. A ciascuno, durante il sonno, è stata applicata una mascherina al naso.

Il dispositivo applicato al gruppo B emanava odori nauseabondi, quello destinato al gruppo A, oltre ad esalazioni disgustose, rilasciava anche un odore di fumo.

Terminato l'esperimento, i membri del gruppo A hanno abbassato il numero di sigarette del ben 40%, risultato mai raggiunto dai membri del gruppo B.