• Domanda n.
    15/60
  •  

Un movimento è definito passivo quando:

il soggetto, nonostante un intervento volontario, non riesce a contrastare una forza esterna

viene eseguito volontariamente da una forza esterna ma con efficacia nulla 

viene eseguito con l’aiuto di una forza esterna 

viene eseguito sul nostro corpo da una forza esterna 

Ti potrebbero interessare anche:

Immagine per Test TFA 2012: A029/A030 - Educazione Fisica

Test TFA 2012: A029/A030 - Educazione Fisica