• Domanda n.
    2/5
  •  

Se, per Parmenide, Essere e Non essere si distinguono nettamente, e l’Essere corrisponde al Pensiero ed alla Verità, ne consegue che l’Essere è:

Errore

Eterno

Non essere

In continuo divenire

Limitato

Ti potrebbero interessare anche:

Immagine per Mutamento e sinoli in Aristotele

Mutamento e sinoli in Aristotele

Immagine per L'arte in Platone

L'arte in Platone

Immagine per Le scienze in Aristotele

Le scienze in Aristotele

Immagine per La conoscenza in Aristotele

La conoscenza in Aristotele