• Domanda n.
    2/5
  •  

Se, per Parmenide, Essere e Non essere si distinguono nettamente, e l’Essere corrisponde al Pensiero ed alla Verità, ne consegue che l’Essere è:

Errore

In continuo divenire

Eterno

Non essere

Limitato

Ti potrebbero interessare anche:

Immagine per Mutamento e sinoli in Aristotele

Mutamento e sinoli in Aristotele

Immagine per Platone: vita

Platone: vita

Immagine per Bene e piacere: la vita mista in Platone

Bene e piacere: la vita mista in Platone

Immagine per Il materialismo da Feuerbach a Marx; Comte; Scuola di Francoforte

Il materialismo da Feuerbach a Marx; Comte; Scuola di Francoforte