• Domanda n.
    2/9
  •  

Parmenide intende la realtà in modo simile agli Ionici, e cioè:

Anima e corpo

un tutto continuo e omogeneo

Scissa tra ragione e sensibilità

Scissa tra ragione e fede

un insieme di atomi

Ti potrebbero interessare anche:

Immagine per Il tempo in Aristotele

Il tempo in Aristotele

Immagine per Cartesio e Leibniz

Cartesio e Leibniz

Immagine per La donna in Platone

La donna in Platone

Immagine per Filosofia e politica: Hobbes e Rousseau

Filosofia e politica: Hobbes e Rousseau